Tasso di divorzio tra coppie giovani - Notizie.it

Tasso di divorzio tra coppie giovani

Matrimonio

Tasso di divorzio tra coppie giovani

L’amore romantico può essere inebriante per le coppie giovano dove il sesso è nuovo ed inebriante. Presi tra l’intensità dell’attrazione fisica e il senso di maturità che ispira i giovani tendono a buttarsi nel matrimonio senza pensare alle responsabilità e ai compromessi che richiede. Negli Stati uniti il tasso di divorzio tra le coppie giovanissime, 14 e i 17 anni, è il doppio rispetto a quelle delle coppie di ventenni.

Leggi sul matrimonio e demografia
La società americana sembra applaudire la tendenza a sposarsi giovanissimi viste le attuali leggi sul matrimonio. Nella maggior parte degli stati è legale sposarsi a 16 anni, si legge su Divorce360.com con il consenso dei genitori e del tribunale. Secondo USLegal solo la California, il Kansas e il Massachusetts permetto ai minorenni di qualsiasi età di sposarsi sempre con il consenso e le clausole già esposte. E’ interessante notare che negli Stati Uniti il tasso di divorzio tra coppie di meno di 20 anni è del 28% per le donne e del 12% per gli uomini pari al triplo del tasso dei trentenni dice il National Center for Health Statistics.

Arkansas e Oklahoma
Le tendenze sociali e demografiche emerse dalle statistiche del Pew Research Center indicano che le coppie dell’Arkansas e dell’Oklahoma si sposano prima e il 50% delle donne si sposa per la prima volta a 24 anni o più giovane.

Si è notato soprattutto che nel biennio 2007-08 il tasso di donne divorziate in questi due stati era il più alto.

Divorzio tra ventenni
Il National Center for Health Statistics conferma il fatto che le coppie che si sposano intorno ai vent’anni (soprattutto tra i 20 e i 25) sono quelle che divorziano più spesso. Il tasso è pari al 60% mentre tutte le altre fasce sommate assieme raggiungono solo il 50%.

Unioni più durature
Le unioni più durature sono quelle tra i giovani che non si sposano prima dei 28 anni. La psicoterapeuta Marcia Lasswell nel suo libro “Matrimonio e famiglia” afferma che le coppie che si sposano dopo i 28 anni divorziano di meno. Man mano che le coppie raggiungono i 30 anni i tassi di divorzio scendono e ci si trova davanti a matrimoni più stabili spiega la scrittrice.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche