Tav: On. Delfino (Udc), soddisfazione per Ok a mozione unitaria

Politica

Tav: On. Delfino (Udc), soddisfazione per Ok a mozione unitaria

“Esprimiamo piena soddisfazione per l’approvazione a larghissima maggioranza della mozione unitaria sulle iniziative del governo per finanziare le opere e gli interventi previsti dal piano strategico per il territorio interessato dalla linea di Alta Velocità Torino-Lione. Una mozione che ancora una volta ha confermato la valenza strategica della linea Torino-Lione come asse decisivo per i collegamenti europei. Al di là delle fortissime contrapposizioni, largamente minoritarie, a quest’opera, c’è la comune condanna delle manifestazioni eversive e violente contro le attività finalizzate alla realizzazione di questa infrastruttura. Il Paese può contare sul valoroso lavoro delle Forze dell’Ordine che ogni giorno, con grande dedizione e sacrificio, presidiano i cantieri e garantiscono l’ordine”. Lo dichiara il deputato dell’Udc Teresio Delfino.

“Con questa mozione – sottolinea l’esponente centrista – Parlamento e Governo hanno mandato un forte segnale di fermezza e credibilità alle istituzioni internazionali. Chi ha a cuore lo sviluppo, la crescita e l’occupazione è consapevole che senza la realizzazione della Torino-Lione il nostro Paese corre il rischio di subire un danno enorme al nostro sistema produttivo.

Gli impegni accolti dall’Esecutivo e approvati quasi all’unanimità dal Parlamento testimoniano la volontà del nostro Paese di procedere con sollecitudine a tutti gli adempimenti formali e sostanziali per la realizzazione dell’opera. In particolare, l’impegno del Governo a dare concreta attuazione alle misure di inserimento territoriale e ambientale della linea Torino-Lione, utilizzando le risorse già disponibili e prevedendo di reperire gli ulteriori fondi necessari, dimostrano la concreta volontà di dare risposte puntuali alle legittime richieste avanzate dalle comunità locali coinvolte. Il gruppo Udc condivide pienamente questi impegni e svilupperà un attento monitoraggio dell’azione del Governo per verificare che siano puntualmente attuati”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche