Tavecchio si ribella alle intercettazioni, frasi manipolate. Accanto a lui l’avvocato Bongiorno

News

Tavecchio si ribella alle intercettazioni, frasi manipolate. Accanto a lui l’avvocato Bongiorno

Il presidente della Figc Carlo Tavecchio ha deciso di rispondere alle accuse di razzismo e omofobia che gli sono piovute addosso dopo le rivelazioni del direttore del quotidiano sportivo online Soccer Life, Massimiliano Giacomini.

“Non mi piace la parola complotto” ha dichiarato Tavecchio in merito alle intercettazioni telefoniche pubblicate dal Corriere della Sera, “ma ho le prove di un preciso disegno volto a danneggiarmi e possibilmente estromettermi. Ecco perché ho chiesto all’avvocato Giulia Bongiorno di denunciare il signor Giacomini, che mi ha teso una trappola, diffondendo una conversazione carpita a mia insaputa con il solo e unico scopo di screditare la mia persona”.

La vicenda ruota attorno a una telefonata fra Tavecchio e Giacomini, in cui quest’ultimo stava cercando di ottenere dei finanziamenti per il suo quotidiano (finanziamenti ai quali, ci ha tenuto a precisare lo stesso Giacomini, è stata proprio Soccer Life a decidere di rinunciare). Una conversazione in cui il presidente della Figc avrebbe parlato di un “ebreaccio”, riferendosi a un imprenditore, e si sarebbe informato circa la presunta omosessualità di un altro personaggio, tenendoci a precisare che lui, Tavecchio, è invece “normalissimo”.

“Ho molto riflettuto su quanto è successo” sono alcune delle considerazioni espresse da Tavecchio, “sono amareggiato nel constatare come il semplice rifiuto di finanziamenti abbia potuto suscitare un desiderio di vendetta così violento (la versione di Tavecchio è quindi che, a quei finanziamenti, non sia stato Giacomini a rinunciare, ndr). Ciò non toglie che, per il futuro, continuerò a negare contributi quando non ci saranno ragioni per concederli. Quindi, se l’intenzione era rendermi malleabile, tengo a precisare che dopo questa vicenda sarò ancora più intransigente”. “La denuncia” ha poi precisato Tavecchio, “sarà estesa anche a quanti hanno distorto i contenuti della conversazione e mi hanno etichettato come antisemita e omofobo, quale non sono, perché lo dimostrano le azioni che da sempre ho posto in essere. Sono certo che un’analisi dei fatti mi restituirà la dignità di uomo che ha fatto dei valori dello sport, della solidarietà e del rispetto la sua regola di vita“.

1 Trackback & Pingback

  1. Tavecchio si ribella alle intercettazioni, frasi manipolate. Accanto a lui l’avvocato Bongiorno | Braincell

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...