Te verde: benefici per l’intestino e fegato

Salute

Te verde: benefici per l’intestino e fegato

te verde

Il te verde è una bevanda ricavata dalle foglie verdi della pianta del te non fermentate, quindi ricche di sostanze preziose per l'organismo.

I polifenoli contenuti nel te verde hanno proprietà antiossidanti maggiori della vitamina C, quindi contrastano l’invecchiamento. Il te verdeè un regolatore naturale del metabolismo con effetti ipoglicemizzanti.

Ha proprietà toniche, rimineralizzanti, antiossidanti, immunitarie, alcaline, dietetiche.
Le popolazioni asiatiche conoscono molto bene le sue proprietà, poiché ne fanno uso regolarmente da millenni.

I polifenoli contenuti nel te si chiamano catechine. Sei i principali composti catechinici primari: catechina, gallocatechina,epicatechina, epigallocatechina, gallato, epigallocatechina gallato (conosciuto come EGCG).

Nel te sono presenti anche bioflavonoidi, tannini, saponine, vitamine C,B,E,K, betacarotene, minerali (Zinco, Manganese, Potassio, Magnesio) e alcaloidi.

Gli effetti benefici del te verde si riscontrano su diverse patologie, da quelle cardiache, ipertensive, colesteroliche, circolatorie e diabetiche, a quelle intestinali ed epatiche.

Ed è di queste ultime che vogliamo parlare:

Malattie infiammatorie dell’intestino

Il te verde aiuta a prevenire la gastrite cronica e i problemi dell’apparato intestinale, prevenendo anche alcuni tipi di cancro. Le sue proprietà antiinfiammatorie aiuterebbero a ridurre le infiammazioni associate al morbo di Chron e le coliti ulcerose.

Patologie epatiche

Considerando il nostro organismo da un punto di vista olistico nel fegato hanno luogo tante reazioni chimiche da coinvolgerlo in qualche modo nei nostri stati emotivi quasi quanto gli ormoni.
Quando vediamo qualcuno esplodere con notevole intensità, è possibile che ciò dipenda dal fegato. Questo secondo la medicina cinese, antica di ben 4000 anni.
L’instabilità emotiva e l’impazienza, potrebbero essere segnali di disfunzioni del fegato.

Pensiamo per esempio a tossine come alcool, additivi, dolcificanti artificiali, coloranti, grassi aggiunti, anche in farmaci e integratori; ogni singola sostanza viene rimossa dal sangue grazie all’azione depurativa del fegato.
La capacità rigeneratrice del te verde, è in grado di sostenerlo e contribuire a una buona purificazione dalle tossine. Insomma, non una semplice bevanda, ma un piacevole rimedio naturale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

unghie
Salute

Come ammorbidire le unghie spesse dei piedi prima di tagliarle

23 maggio 2017 di Redazione Notizie.it

Le unghie dei piedi vanno tagliate regolarmente. Si tratta di un’operazione semplice che, però, in presenza di unghie spesse, necessita di una maggiore attenzione. Ecco una breve descrizione di come ammorbidire le unghie, non incorrere in tagli dolorosi o, peggio, nelle unghie incarnite. Un’occasione per rilassarsi e prendersi cura di se stesse.

Loading...