Teatro Sociale “G. Busca” di Alba, rassegna “Alba Jazz a Teatro”

Attualità

Teatro Sociale “G. Busca” di Alba, rassegna “Alba Jazz a Teatro”

È possibile godere di ottima musica jazz e nello stesso tempo emozionarsi pensando al pallone? Questa è la proposta del Teatro Sociale “G. Busca” di Alba e dall’Ass. ”Alba&Jazz”, con il concerto originale e divertente intitolato FUTBOL in programma Lunedì 25 novembre alle ore 21 (sala M. Torta Morolin) e ispirato alla raccolta Fútbol – Storie di calcio di Osvaldo Soriano. FUTBOL – primo appuntamento della nuova rassegna musicale “AlbaJazz a Teatro” – vede esibirsi il trio italo-argentino formato dalla voce di Peppe Servillo, il sax di Javier Girotto e il piano di Natalio Mangalavite.
Il gruppo mette in musica tredici racconti sul fútbol in cui si alternano storie di vita, d’amore e di pallone, tra gioie, delusioni, dissapori, spirito di squadra e assolo del fantasista, vittorie e sconfitte in un connubio perfetto tra mondo musicale sudamericano e grande cantautorato italiano.
Non rimane che ascoltare e divertirsi con Lo sfogo del mister, gustando i suggerimenti di Per fare un gol.

Diversi gli omaggi a Maradona, in particolare con No te mueras nunca brano che ne racconta la carriera accompagnata da una frase che si usa in Argentina come augurio, no te mueras nunca ovvero non morire mai, vivi in eterno. E poi c’è anche Maradona era meglio è Pelé, unico brano cantato in napoletano. Non mancano, infine, i brani dedicati alla partita Brasile-Uruguay del 16 luglio 1950 con gli emozionanti brani Final do mundo e Obdulio.

Futbol inaugura al Sociale una nuova rassegna “AlbaJazz a Teatro”, un nuovo progetto che continua, dopo Collisioni e la Galleria Wall of Sound, il filo rosso delle collaborazioni tra il Teatro Sociale e le realtà culturali del territorio. “AlbaJazz a Teatro”, realizzata insieme agli appassionati dell’associazione Alba&Jazz, propone, a partire da novembre, tre appuntamenti imperdibili. Dopo Futbol la rassegna ospita un gruppo di fama internazionale capitanato dal sassofonista Miguel Zenon in quartetto con Luis Perdomo al piano, Hans Glawischnig al contrabbasso e Henry Cole alla batteria (26 gennaio 2014, ore 21, sala M.

Torta Morolin), “AlbaJazz a Teatro” si chiude con un concerto particolare, organizzato in occasione della “Festa della Donna”, tra pop colto, world music e jazz: si intitola Quando il jazz fa pop (8 marzo, ore 21, sala M. Abbado) che vede l’esibizione di Mietta, una delle più belle voci italiane e Dado Moroni pianista e compositore jazz di fama mondiale.

Informazioni sui biglietti e abbonamenti per gli spettacoli della rassegna Alba Jazz a teatro
È ancora possibile acquistare l’abbonamento ai tre concerti della rassegna recandosi al Botteghino del teatro in piazza V. Veneto, i giorni in cui è programmato uno spettacolo a partire da 1 ora prima dell’inizio dell’appuntamento. Prezzo abbonamento: posto unico € 45,00, ridotto per i giovani con meno di 26 anni € 39,00.
A partire dal 5 novembre i biglietti singoli sono disponibili nei punti vendita del Circuito PiemonteTicket. L’elenco completo dei punti vendita è sul sito www.ticket.it. Si segnalano: Discolandia ad Alba (tel.

0173 440612); Discovolante a Bra (tel. 0172 421274); Muzak Dischi a Cuneo (tel. 0171 681506); Alfieri Foto ad Asti (tel. 0141 320186).
Prezzi biglietto: Posto unico intero: € 18,00, ridotto per i giovani con meno di 26 anni € 15,00.

TEATRO SOCIALE “G. BUSCA”
Piazza Vittorio Veneto 3 – Alba
Tel. 0173 35189 – fax 0173 363326
www.comune.alba.cn.it – teatro.sociale@comune.alba.cn.it
Il Botteghino del Teatro di Alba in piazza Vittorio Veneto è aperto per la vendita dei biglietti i giorni in cui è programmato uno spettacolo a partire da un’ora prima dell’inizio dell’appuntamento.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche