Tecniche orientali per snellire il girovita

Tecniche orientali per snellire il girovita

Wellness

Tecniche orientali per snellire il girovita

snellire il girovita

Se volete recuperare la forma fisica, lavorando sul girovita, provate a prendere in considerazione qualche tecnica orientale. Ve ne proponiamo tre, scegliete quella che preferite.

È risaputo, ormai, che un girovita snello è più salutare rispetto a uno più abbondante. Se avete qualche chilo in più sull’addome, è giunta l’ora di rimettervi in riga con esercizio fisico regolare e un’alimentazione sana ed equilibrata. Bastano poche regole e qualche accortezza. Anche solo una lunga passeggiata ogni giorno, una dieta ricca di frutta e verdura e qualche zucchero in meno, e già potreste avere risultati soddisfacenti. Volete invece provare qualcosa di nuovo? Se volete sperimentare qualcosa di meno ortodosso, potreste tentare con qualche tecnica orientale. Vediamo qualche spunto per snellire il girovita con idee provenienti direttamente dal lontano oriente.

Snellire il giro vita con le tecniche asiatiche

In media, un orientale è solitamente più magro di un occidentale. Per costituzione, certo, ma anche per abitudini. Per secoli in Asia si sono sperimentate tecniche particolari, studiate per mantenere in forma il fisico. Queste tecniche sono arrivate a noi solo negli ultimi decenni, trovando, in Occidente, molti curiosi.

Vediamo allora qualcuna di queste tecniche.

Metodi erboristici cinesi

La tradizione cinese di studio e ricerca sugli utilizzi delle erbe è famosa in tutto il mondo. La fiducia che i cinesi ripongono in tisane e infusi li ha portati ad avere un rimedio naturale per ogni disturbo. Anche per snellire il girovita, quindi, esistono erbe efficaci. Questi rimedi a base di erbe sono integratori che facilitano il processo di digestione e l’eliminazione del grasso in eccesso. Tra questi, i più utilizzati sono cannella, ginseng e aglio, ingeriti tramite infuso alla mattina, ancora a stomaco vuoto.

Cuscino giapponese per snellire il girovita

Spostiamoci dalla Cina al Giappone per conoscere l’attrezzo segreto della palestra nipponica. I giapponesi usano, infatti, un cuscino cilindrico da posizionare sotto la schiena per fare esercizi mirati a snellire il girovita. Il Kotsuban Makura Diet (questo il nome del cuscino) stimola il lavoro dei muscoli dell’addome e dei fianchi con esercizi di equilibrio strutturale, estremamente utili anche per la postura.

La tecnica prevede il mantenimento della posizione di equilibrio per qualche minuto ogni giorno, già sufficiente per raddrizzare il bacino e snellirlo. L’uso di questo strumento favorisce anche una corretta respirazione, strettamente collegata anche alle fasi di digestione.

Cinture per snellire la vita

Dopo Cina e Giappone, è la volta della Corea. I coreani usano una cintura apposita da legare in vita durante la fase di esercizio, pensata proprio per aiutare a snellire il girovita. Queste cinture sono progettate per aiutare il corpo a lavorare con più fatica proprio sulle zone più critiche. Oltre all’effetto snellente, inoltre, queste cinture sono utili per ripristinare l’equilibrio posturale del corpo e per supportare la schiena nelle fasi di esercizio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Couperose
Salute

Couperose: rimedi per il viso

18 novembre 2017 di Notizie

La Couperose o “Maledizione dei Celti” è una malattia dermatologica. Scopri le cause ed i trattamenti protettivi e alimentari per contrastarne l’insorgenza.