Telefonia mobile: semplificazione normative COMMENTA  

Telefonia mobile: semplificazione normative COMMENTA  

Su disposizione dell’UE entro la fine del 2014 cambieranno alcune normative relative alle telecomuncazioni mobili, soprattutto in termini di roaming internazionale. Infatti questo dovrebbe essere totalmente eliminato tra i Paesi appartenenti alla Comunità. Chiamando quindi, ad esempio, dalla Germania verso l’Italia con un cellulare italiano, o ricevendo una chiamata dalla propria nazione, i costi si ridurranno sensibilmente proprio perchè non si utilizza più traffico in roaming, cioè non ci si appoggia più ad una compagnia telefonica locale che funge da “ponte” tra le nazioni.

Leggi anche: Appuntamenti con l’arte a Palazzo Querini

Il nuovo piano UE prevede inoltre che dal 1° luglio 2014 gli operatori dovranno garantire tariffe univoche ad almeno l’85% della popolazione europea, considerando i principali 21 Paesi UE (su 28). In caso contrario, l’Europa si appellerà alla legislazione del 2012 che già prevede la possibilità per i consumatori di scegliere un altro operatore quando sono all’estero, con un semplice SMS.

Leggi anche: Subaffittare è lecito. Scopri come

Leggi anche

attentato-terroristico-istanbul
Esteri

Attentato terroristico a Istanbul: autobomba vicino allo stadio, 13 morti

Ore di terrore a Istanbul per un attentato terroristico avvenuto vicino allo stadio della squadra di calcio Besiktas. Un'esplosione devastante, visibile a chilometri di distanza, quella provocata da un'autobomba diretta contro un bus di poliziotti anti-sommossa, che ha ucciso almeno 13 persone, ferendone a decine; si tratta di un bilancio ancora provvisorio che potrebbe peggiorare nelle prossime ore. Tutto è accaduto dopo la conclusione del match della massima divisione turca tra il Besiktas e il Bursarpor. Mentre i giornalisti erano impegnati nei commenti e nelle interviste del dopo partita si è sentita una fortissima esplosione, catturata anche in diretta tv. Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*