Temi nuziali lavanda e viola COMMENTA  

Temi nuziali lavanda e viola COMMENTA  


I matrimoni ispirati al viola possono andar bene per qualsiasi periodo dell’anno. Il colore viola può essere associato alla regalità, alla ricchezza e al benessere. Il viola è anche un colore versatile, ma cercate di non esagerare. Se scegliete le tonalità più scure per il vostro tema nuziale, considerate il lavanda o il lilla per ravvivarle un po’.

Gli sposi e il corteo nuziale

Usate una fusciacca viola intorno alla vita, se optate per un abito da sposa bianco. Alcuni atelier offrono anche degli abiti che hanno un bordo viola. Per i fiori, considerate delle rose viola o un bouquet di rose e ortensie. Fate risaltare i fiori viola con delle rose o altri fiori bianchi. Scegliete dei vestiti per le damigelle color lavanda o viola con delle fasce bianche, per valorizzare il vostro abito da sposa. L’abito della damigella d’onore dovrebbe essere leggermente più chiaro (lavanda) o più scuro di quello delle altre damigelle. I testimoni dello sposo dovrebbero riprendere i colori degli abiti delle damigelle, indossando una fascia e una cravatta dello stesso colore. Per lo sposo, scegliete uno smoking bianco o nero, con una fascia e una cravatta viola.

Leggi anche: Roberta Torresan, wedding-planner di successo


Tavoli e sedie

Con un tema viola e lavanda, le tovaglie dovrebbero essere bianche. Scegliete dei nastri di raso viola e intrecciateli sul tavolo. Il nastro dovrà cadere sui lati del tavolo. Usate dei tovaglioli bianchi e viola, ma fate in modo che facciano risaltare il colore dei piatti. Per esempio, se scegliete un piatto viola, allora optate per i tovaglioli bianchi. Se scegliete dei tovaglioli bianchi, valorizzateli con dei nastri viola. Considerate l’idea di usare sedie viola, se possibile, oppure copritele con delle fodere viola e decorate quest’ultime con dei fiori bianchi.

Leggi anche: Matrimoni, cresce il wedding tourism


Torta nuziale e bomboniere

Considerate la glassa color lavanda per la vostra torta nuziale. Se scegliete la glassa lavanda, create una cascata di fiori bianchi. Se invece vi piace la glassa bianca, considerate l’idea di prendere del nastro viola e avvolgere la torta con questo e dei fiori viola. Riempite dei piccoli vasi di fiori con della sabbia colorata di viola, dei piccoli fiori di lavanda e un lumicino viola, come bomboniera. Oppure, prendete delle piccole bottiglie e mandate un messaggio nella bottiglia. Aggiungete del potpourri e delle roselline color lavanda e riempite la bottiglia di sabbia. Scrivete un breve messaggio di ringraziamento per gli ospiti e mettetelo al suo interno.


Decorazioni

Per l’area del ricevimento, considerate l’idea di drappeggiare il soffitto con delle fasce, delle corde e delle tende viola. Prendete in considerazione diverse tonalità di viola per queste stoffe, come un viola scuro, un viola acceso e il lavanda. Per i centrotavola realizzate dei bouquet di fiori, uva e bacche. Oppure, prendete dei larghi vasi di vetro quadrati e riempiteli con pietre e gemme viola e poi mettete un fiore di ciliegio al centro. Per i tavoli, la zona buffet e quella bomboniere, spargete dei petali di seta viola tutto intorno. Considerate delle grandi ciotole di vetro trasparenti, piene di fiori che galleggiano, oppure potete optare per i lumicini galleggianti viola.

L'articolo prosegue subito dopo

Leggi anche

Olio di cocco Khadi e altre marche
Donna

Olio di cocco Khadi e altre marche

L'olio di cocco è un vero toccasana per la salute dei capelli, del viso e del corpo. Ecco quali sono le marche più famose. Tra i tanti elisir di bellezza non può mancare l'olio di cocco, un vero concentrato di proprietà antibatteriche e antivirali. Inoltre il suo utilizzo si è rivelato molto efficace per combattere l'acne, l'eczema e la psoriasi. Grazie all'alto contenuto di vitamina E inoltre, è un toccasana se usato dopo la doccia o un bagno per rendere morbida la pelle del corpo. Ecco come utilizzare l'olio di cocco in cosmetica: per i capelli: dopo lo shampoo, prelevate Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*