E’ TEMPO DI CAPPELLI COMMENTA  

E’ TEMPO DI CAPPELLI COMMENTA  

Dagli accattivanti Fascinators indossati dalla principessa Beatrice e la Principessa Eugenie alla mostra del pluri- premiato designer Marc Jacobs, i cappelli sono tornati in grande stile. Il cappello è un modo semplice ma favoloso in cui una donna può cambiare il suo look e questo è solo l’inizio. Lo stilista Salvador Camarena ha detto: “Le donne cercano sempre di reinventarsi con gli accessori. A partire dal cappello”.

 

LA COLLEZIONE MATTA DI HATTERS

La sfilata proposta da Mad hatters  nel mese di febbraio è stata  tutta concentrata sui  di grandi cappelli – colorati, di grandi dimensioni, a tesa larga, molto pelosi che coprivano i capi di ogni modello.


I cappelli sono stati anche i protagonisti anche per la  stilista di moda Rosie Philidor.

“Sono un grande fan di Marc Jacobs “, ha detto Camarena, il cui elenco di celebri clienti  ha incluso anche  Whitney Cummings, Heather McDonald e Sara Rue. “Lui ha un grande senso dell’umorismo, è super creativo e super in sintonia con la cultura pop. Offre sempre look completi che sono favolosi e fantastici” ha detto.


Philidor ha aggiunto: “E ‘stato fantastico, come in una favola.”

Tuttavia, entrambi gli stilisti mettono in guardia di non prendere alla lettera ogni look proposto, e questo è lo stesso consiglio che danno dopo ogni sfilata.


“E ‘divertente per lo spettacolo, e, naturalmente, una sfilata è pensata per essere esagerata, come una fantasia, ma non è qualcosa che si può davvero mettere in tutti i giorni prêt-à-styling”, ha detto Philidor.

L'articolo prosegue subito dopo


In realtà, dice Camarena, gli stili proposti da  Jacobs sono più adatti per un editoriale di moda, o che per attirare l’attenzione di artisti stravaganti come Lady Gaga o Madonna.

“Come abbiamo visto nello stile di Patricia Field e delle donne di ‘Sex in the City’ e ‘Sex and the 2  i grandi cappelli indossati in città sono ridicoli”, ha detto. “Ma ha funzionato bene a causa delle loro personalità in quel film. ”

Philidor e Camarena dicono che la collezione di Jacobs rappresenta il ritorno del classico cappello a tesa larga come un pezzo di moda essenziale.

“Penso che questo tipo di cappelli sia stato dismesso per un pò, ma ora è stato reintrodotto nella cultura pop di oggi, e ci calza alla perfezione” ha detto Camarena.

PERSONALITA’ DA CAPPELLO

Il look cappello per la primavera 2013 riprenderà senz’altro le stesse cose che sono state proposte la scorsa primavera. Ciò significa che tutti gli stili, dai Fascinators ai cappelli Paperboy saranno opzioni possibili e concesse. Ogni donna ha bisogno di trovare una versione edulcorata del modello proposto in sfilata, che però si adatta a lei ed alla sua personalità.

“Penso che solo gli stili tradizionali in realtà non sono mai usciti veramente fuori moda: quindi i modelli a tesa larga, a tesa corta, uno stile fedora, un cappello di paglia, un cappello floscio che si potrebbe indossare in spiaggia o per una vacanza”, ha detto Philidor, che conta clienti del calibro di come Jay-Z, e ​​TI, vincitore del Golden Globe Idris Elba. “Il fatto è che non si vuole esagerare con il cappello perché si ha paura di osare”.

I cappelli per questa stagione saranno disponibili in colori accesi come calde tonalità di rosa e giallo e colori neon. Eugenia Kim, una delle clienti preferite di Philidor, riempì la sua collezione primavera-estate con pagliette in stile fedora, e cappelli pieni di sfumature di blu, giallo e corallo. Per un esempio più audace, Camarena punta a Philip Treacy, l’ideatore di molti cappelli distintivi indossati in occasione delle nozze del principe William con Kate Middleton. In Inghilterra il cappellino per signora è un must per gente di classe.

Se non sei veramente sicuro che il cappello faccia per te, Camerena suggerisce  di optare per un cappello floscio. Questo genere di cappello si adatta a tutte le teste e tutte le personalità. Non da eccessivamente nell’occhio e risalta i tratti del viso.

“Penso che i cappelli floppy siano un buon stile che non è proprio intimidatorio per le donne, soprattutto se hanno intenzione di stare al sole tutto il giorno o sulla spiaggia”, ha detto Camarena. “Non è un pezzo di grosso investimento … Provate ad indossarlo in spiaggia, valutatene la forma, la dimensione e come vi calza. Poi iniziate ad osarlo anche per la sera e per le occasioni di tutti i giorni”.

Se un cappello floscio non va bene per voi, prendete in considerazione la versatile fedora.

“Chiunque può indossare un cappello di feltro”, Philidor ha detto. “Di solito sono unisex”.

Prestate attenzione agli stili che meglio si adattano alla forma del vostro viso. Le tese larghe creano un effetto esagerato, mentre un fedora a tesa corta dà una sensazione più casual e rilassata suggerisce Philidor.

“Tutto dipende dai propri gusti e dallo stile che più vi si addice,” ha aggiunto.

Il cappello deve fondersi con il proprio look in modo che non sia sproporzionato rispetto al vostro corpo, ha invece detto Camarena. Uno dei modi migliori per farlo è quello di rimanere entro modelli di un unico colore non troppo sgargiante.

“E ‘facile far adattare un cappello al vostro look, sempre evitando di aggiungere altri accessori troppo appariscenti.”

 

SENTITEVI A VOSTRO AGIO

L’elemento finale di qualsiasi cappello, Camarena detto, è la disinvoltura con la quale lo si indossa.

“Se ti senti goffo con un cappello ridicolo, allora non sei a tuo agio e ti senti in imbarazzo a sfoggiarlo,” Camarena ha detto “puoi abbinare qualsiasi accessorio al tuo stile personale -che si tratti di un cappello, una vistosa collana o un bracciale – l’importante è che esso rispecchi la tua personalità”.

Justin Timberlake, Ne-Yo e Kourtney Kardashian sono tra le stelle che hanno capito lo stile di Philidor. Nel frattempo, Camarena ammira le scelte di cappello di Victoria Beckham, Gwyneth Paltrow, e Sarah Jessica Parker.

“La moda è divertente” ha detto lui “ma se non ti senti a tuo agio allora vuol dire che non fa per te. Ci hai provato, provare non costa nulla. L’importante è che tu indossi sempre ciò con cui ti senti confortevole e sicuro, senza per forza lasciarti trascinare da mode che non ti si addicono”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*