Temporali di Aprile: consigli di bellezza

Guide

Temporali di Aprile: consigli di bellezza

In primavera il tempo più caldo offre una tregua confortevole dall’inverno, ma tutti quei temporali non fanno esattamente miracoli per i capelli e il trucco. Prima di decidere la propria mise del giorno, quindi, è meglio dare un’occhiata alle previsioni. “Dovreste sempre considerare il tempo, quando vi fate i capelli ed il trucco, perché così evitate di ritrovarvi con un disastro a causa della pioggia o, in caso contrario, del caldo”, suggerisce la nota makeup artist Jacqui Phillips, che ha lavorato con artisti del calibro di Carmen Electra e Vanessa Minnillo. “In questo modo è possibile mantenere la coerenza della bellezza senza troppo fastidio o preoccupazione.”

ECCO QUALCHE CONSIGLIO:

1) Quando si tratta di combattere la pioggia, è bene rimanere su stili semplici: “è molto più facile mantenere intatto il vostro trucco e l’acconciatura, se ci si sistema in modo semplice”, dice la Phillips. Per i capelli, una classica coda di cavallo avvolta in un bel cappello o una sciarpa chic è sempre intramontabile e non si rischia di ritrovarsi con un “nido di poiane” in testa.

Sarete anche felici di avere evitato il trucco pesante, i clown vanno bene solo a carnevale.

2) Quando piove, vi consiglio di utilizzare un primer ed un fissatore trucco in spray, da spruzzare ogni volta che si desidera far durare di più il maquillage, e soprattutto nei giorni in cui il tempo sembra essere inclemente. Un buon primer sotto il fondotinta, infatti, aiuta a mantenere il trucco a posto anche in mezzo alle gocce di pioggia.

3) Evitate fondotinta pesanti che possono colare disordinatamente sotto la pioggia. Un buon fondotinta impermeabile, infatti, non è sempre la soluzione migliore, dal momento che anche la pioggia più fina può essere impietosa con la pelle, trasformando il vostro trucco perfetto in un quadro di Picasso . Phillips suggerisce un’opzione più leggera, come la crema BB, o una crema idratante colorata che uniforma la vostra carnagione.

4) Anche il fard in polvere è da evitare quando piove, sempre per lo stesso motivo del fondotinta.

Perciò, se proprio non amate il look acqua e sapone, meglio usare un fard in crema, che mantiene la propria tenuta più a lungo, anche in caso di pioggia.

5) Usate il trucco waterproof, così eviterete di somigliare ad un panda appena arrivate in ufficio dopo uno sgrullone primaverile. Meglio evitare l’eyeliner, ma se proprio è così importante per voi, portatevelo in ufficio e truccatevi lì, almeno sarà a posto per tutto il giorno, ed al riparo dalla pioggia.

6) I migliori make up artists dicono che le labbra devono essere sempre perfettamente truccate per avere un aspetto chic e sofisticato. Se anche voi la pensate così, puntate su rossetti e gloss a lunga tenuta, così sarete impeccabili anche sotto la pioggia.

7) Portate con voi una piccola pochette con tutto l’occorrente per ritoccarvi il trucco una volta giunte a destinazione, così da essere sempre impeccabili ovunque andiate e con qualunque condizione climatica.

E non dimenticate lo specchietto!

8) Portatevi un ombrello.Se siete già cariche di pacchetti, meglio optare per un ombrellino richiudibile da borsetta, così potrete metterlo via nonappena smette di piovere, senza un impiccio in più tra le mani.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*