Tensione e disordini a Tripoli

Esteri

Tensione e disordini a Tripoli

Paura per il ministro degli Esteri in Libia, circondato da alcuni gruppi di uomini armati che lo hanno accerchiato a bordo di pick up. Una giornata di forte tensione e con disordini nella città di Tripoli: anche il ministero dell’Interno e la televisione nazionale sono stati oggetto di un tentato assalto, fortunatamente non riuscito. Poche ore dopo il premier libiro Ali Zeidan ha parlato nel corso di una conferenza stampa, chiedendo alla popolazione di appoggiare il governo di fronte ai gruppi armati “che vogliono destabilizzare il Paese”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche