Tenta di avvelenare la madre per vendicarsi

News

Tenta di avvelenare la madre per vendicarsi

Ha solo 12 anni e ha tentato di avvelenare la madre per vendicarsi del sequestro dell’iPhone.

La ragazzina ha versato della candeggina nel frullato della madre: ci troviamo in Colorado, Stati Uniti all’inizio di Marzo.

La donna non si era accorta della bevanda avvelenata e dopo un sorso si è subito sentita male. E’ stato necessario il trasporto d’urgenza al pronto soccorso e in seguito ad un ricovero di alcuni giorni è riuscita a salvarsi.

L’avvenimento era stato classificato inizialmente come incidente domestico, almeno finchè la figlia non ci ha provato di nuovo con lo stesso modus operandi.

Questa volta però la candeggina è stata versata in una caraffa d’acqua accando al letto della madre, che però non è stata in grado di coprire l’odore acre del prodotto chimico. La donna accortasi della cosa ha iniziato a sospettare della figlia che, messa alle strette, a confessato i tentativi di avvelenamento giustificandosi per il sequestro dello smartphone.

Adesso la ragazza è in stato di arresto e dovrà affrontare l’accusa di tentato omicidio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche