Tenta di gettarsi dal sesto piano, la moglie lo afferra dai boxer

Cronaca

Tenta di gettarsi dal sesto piano, la moglie lo afferra dai boxer

A Changchun, un paese della Cina settentrionale, un uomo è scampato alla morte grazi al tempestivo intervento della moglie. Ling Su, caduto in depressione per la mancanza di un lavoro, decide di farla finita buttandosi dal sesto piano della sua abitazione, per la precisione dalla finestra della camera da letto.

Per fortuna sua moglie si accorge delle intenzioni dell’uomo e riesce miracolosamente ad afferrarlo per il boxer prima che compia il volo. Ling Su è rimasto appeso tenendosi con una mano sola per circa venti minuti, prima dell’arrivo dei vigili del fuoco e della polizia. I soccorsi non sono stati tempestivi perché la porta dell’appartamento era stata chiusa a chiave.

I passanti e i vicini di casa si sono accorti di quello che stava accadendo quando hanno sentito la moglie urlare. Qualcuno scrutava dalle finestre per godersi meglio lo spettacolo. Alcuni testimoni hanno provato a soccorrere l’uomo, ma la porta chiusa a chiave non lo ha consentito.

Il quarantacinquenne autore del tentato suicidio ha raccontato ai soccorritori che voleva morire perché si sentiva demotivato senza avere un lavoro.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche