Terapia melanoma: da Napoli la cura innovativa al Federico II

Salute

Terapia melanoma: da Napoli la cura innovativa al Federico II

Napoli

Una terapia per i melanomi sarà trattata alla giornata di studio alla Federico II in cui verranno presentate delle tecniche all'avanguardia.

All’università napoletana verrà discussa una nuova forma per curare il melanoma, lo stato più avanzato del tumore.
Domani infatti si terrà il corso di addestramento specifico frutto di un accordo di collaborazione tra la dermatologia del Policlinico Federico II e la Fimmg (Federazione dei medici di medicina generale).

Sarà ospitato negli spazi della sezione di Dermatologia, a partire dalle 15.30.

Le novità

La novità principale riguarderà l’applicazione di un nefoscopio al telefono del dottore, che trasmetterà i dati degli esami di cui non si è sicuri al 100 % in diretta .

Questo avverà tramite un server istituito da una piattaforma informatica
di Ippocratica Imaging in collegamento con l’università ed i suoi laboratori.

L’intervento del docente di dermatologia Mario Delfino spiega in sintesi di che argomento si tratterà:” La diagnosi è fondamentale e grazie all’utilizzo di una piattaforma di intelligenza artificiale (3 dermoscopy) realizzeremo con i medici di famiglia un vero e proprio triage in telemedicina direttamente presso lo studio dei medici territoriali che vedono per primi i pazienti magari per caso durante una visita”.

Si attendono numerosi esperti che si metteranno al livello degli studenti e che dialogheranno con loro su questa importante e innovativa tematica.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...