Terra madre – Salone del gusto 2016: a Torino gli incontri con le comunità

News

Terra madre – Salone del gusto 2016: a Torino gli incontri con le comunità

salone del gusto 2016

Parte oggi il Salone del Gusto 2016 di Torino. Un migliaio di espositori, tanti eventi e cibo che viene da ogni dove per il rilancio del festival.

Al via oggi dalle 10 il nuovo Salone del Gusto di Torino. La kermesse, che durerà dal 22 al 26 settembre nel capoluogo piemontese, si rifà il trucco: non più al Lingotto, ma sparsa per la città, pagode e stand che porteranno nelle strade i loro prodotti. Una riorganizzazione pensata per un rilancio che ha l’agricoltura in testa, la rete mondiale della produzione del cibo.

Terra Madre dunque, un nome che non è stato scelto a cuor leggero. Una nuova faccia per guardare al mondo: sono previsti ospiti da 143 paesi, a rappresentare il meglio della tradizione e dell’innovazione culinaria dei loro paesi, che sfileranno per l’inaugurazione in pompa magna domani venerdì 23 settembre. Prima inaugurazione prevista per oggi alle 15, quando il ministro della Cultura Dario Franceschini taglierà il nastro al Valentino.

L’edizione si preannuncia titanica: 935 eventi sono stati programmati, tra i quali si segnalano 60 laboratori del gusto. Il numero degli espositori si assesta intorno ai mille, assistiti da un’orda di volontari: una enorme presenza internazionale, a confermare che il futuro del cibo, alla fine, è il futuro del mondo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche