Terremoto: ad Amatrice crolla il “palazzo rosso” simbolo di speranza COMMENTA  

Terremoto: ad Amatrice crolla il “palazzo rosso” simbolo di speranza COMMENTA  

Terremoto: ad Amatrice crolla il "palazzo rosso" simbolo di speranza
Terremoto: ad Amatrice crolla il "palazzo rosso" simbolo di speranza

Il “palazzo rosso” di Amatrice, considerato il simbolo della speranza, è crollato ieri, in seguito alle scosse che hanno colpito il Centro Italia.

Il “palazzo rosso”, da molti considerato il simbolo della città di Amatrice, dopo il terremoto che ha devastato la zona la notte del 24 agosto, è crollato ieri in seguito alle forti scosse che si sono registrate in altre zone adiacenti. 

L’edificio era stato nominato in questo modo, ovvero “palazzo rosso” per via del suo colore così vivido che era in netto contrasto con le macerie e i detriti che il terremoto aveva lasciato e portato con sé.


Era un palazzo di quattro piani appartenente al periodo degli anni ’50 considerato da molti un simbolo della speranza, un simbolo di continuare a credere che la ristrutturazione fosse ancora possibile e non tutto fosse perduto per sempre.


Sono in corso i lavori dei soccorritori e dei vigili del fuoco per accertarsi che non vi siano ulteriori problemi, danni e morti in seguito al crollo dell’edifico, il simbolo della cittadina distrutta nel terribile terremoto del 24 agosto scorso.


 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*