Terremoto aggiornamenti: nuova scossa di magnitudo 3.4 in provincia di Perugia COMMENTA  

Terremoto aggiornamenti: nuova scossa di magnitudo 3.4 in provincia di Perugia COMMENTA  

Prosegue senza interruzione alcuna lo sciame sismico che interessa la zona colpita dal terremoto di magnitudo 6.0 della scala Richter dalla notte del 24 agosto. Sono ormai migliaia i sismi che si sono susseguiti, a brevissima distanza l’uno dall’altro, tra le province di Rieti, Perugia, Ascoli Piceno e Macerata, molti dei quali avvertiti anche a decine di chilometri di distanza, fino a Roma.


Poco fa è stata registrata da Ingv una nuova scossa, la più intensa delle ultime 12 ore: si è trattato di un terremoto di magnitudo 3.4, con epicentro nel comune di Norcia, in provincia di Perugia, ed ipocentro a soli 9 km di profondità. Poche ore prima, alle 19.51, un altra scossa di magnitudo 3.3 era stata registrata nel comune di Castel Sant’Angelo Sul Nera, nella provincia di Macerata.


Nel mezzo una ricca serie di terremoti compresi tra la magnitudo 2 e la 2.9, segnale del fatto che l’attività sismica è intensa e deve essere ancora monitorata attentamente.

La preoccupazione per gli sfollati rimane alta: le scosse di magnitudo superiore alla scala 3 infatti vengono spesso avvertite nettamente e provocano lievi movimenti che potrebbero portare a nuovi crolli tra le strutture pericolanti degli edifici rimasti in piedi.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*