Terremoto: Avis, serve sangue di ogni gruppo sanguigno

Cronaca

Terremoto: Avis, serve sangue di ogni gruppo sanguigno

Uno squarcio al cuore, per tutto il Paese. L’ultimo terremoto, di magnitudo 2.3, è avvenuto alle 9.34, con epicentro nel comune di Accumoli, il più pesantemente danneggiato, insieme ad Amatrice. Da questa notte gli elicotteri volano in tutta la zona, per cercare di portare via i feriti. E arriva l’appello dell’Avis provinciale di Rieti che chiede il supporto di tutti. Serve infatti sangue di tutti i gruppi sanguigni per poter aiutare i feriti del terremoto.

Con un messaggio sul profilo Facebook nel quale si legge: “A causa del terremoto avvenuto questa notte urge sangue, di tutti i gruppi sanguigni. Dalle 8 alle 11, all’ospedale de Lellis di Rieti. Portate documento di identità e codice fiscale. Grazie a tutti”. Chi ha la possibilità dunque, potrà recarsi all’ospedale de Lellis di Rieti per fare la donazione. La situazione è terribilmente drammatica, anche perchè il bilancio, a diverse ore dal primo terremoto di magnitudo 6.0, non è ancora definitivo e potrebbero esservi ancora persone sotto le macerie delle case crollate.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche