Terremoto: il cocker che non vuole lasciare il suo padrone morto, video toccante - Notizie.it

Terremoto: il cocker che non vuole lasciare il suo padrone morto, video toccante

Cronaca

Terremoto: il cocker che non vuole lasciare il suo padrone morto, video toccante

Erano inseparabili ma purtroppo il trafico destino li ha divisi per sempre. Sono Andrea Cossu ed il suo cane Flash, un cocker, il primo rimasto mortalmente imprigionato tra le macerie della sua casa di Pescara del Tronto, a causa del terremoto del 24 agosto 2016. Il secondo sempre accanto al suo padrone, anche quando non c’era più nulla da fare. E proprio le immagini di Flash, seduto accanto al feretro del suo padrone che ha fatto di tutto per salvare il suo cane, hanno commosso tutta Italia: riprese dalle telecamere del Tg3, sono divenute virali sul web mostrando quando possa essere forte l’attaccamento di un cane al suo padrone: Cossu, falegname di Pomezia, era sotto le macerie ed il suo cagnolino ha scavato tra quelle macerie insieme ai soccorritori per cinque ore ininterrotte, non abbandonando mai la speranza di poterlo ritrovare.

Purtroppo però l’uomo era morto ed il cane è rimasto fermo per ore accanto al suo padrone, come raccontato dalla moglie, Rita Soldati, in lacrime, e anche al cimitero non ha mai abbandonato il suo amico di tutta una vita.

Sono immagini che spezzano il cuore, toccanti e davvero emozionanti. Il cocker era là, nella palestra Monticelli ad Ascoli Piceno, dove sono stati celebrati i funerali solenni delle vittime del sisma, insieme ai familiari di Andrea. Qui ha scodinzolato non appena ha riconosciuto la bara di Andrea, per poi sedersi accanto a lui, come a non volerlo abbandonare mai…

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche