Terremoto, duro colpo alla produzione del Parmigiano

Bologna

Terremoto, duro colpo alla produzione del Parmigiano

A pochi giorni dal sisma del 20 maggio la mole dei danni si fà sempre più chiara.

Il 10% della produzione del famoso formaggio stagionato e’ andata distrutta insieme con i capannoni. Solo a San Giovanni in Persiceto 20.000 forme di Parmigiano sono andate perse nel crollo del capannone. In Emilia i danni si valutano in oltre 10 milioni di euro , senza contare le centinaia di mucche da latte perite sotto le stalle crollate. Coldiretti parla di un danno incalcolabile anche per l’indotto della filiera, i prezzi del Parmigiano, della carne e del latte nostrano aumenteranno.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*