Terremoto Emilia, 60 scosse nella notte: l’ultima alle 8 di magnitudo 3.8 COMMENTA  

Terremoto Emilia, 60 scosse nella notte: l’ultima alle 8 di magnitudo 3.8 COMMENTA  

20120530-094314.jpg

È stata una notte interminabile per gli sfollati delle zone colpite dal sisma in Emilia Romagna. L’ultima si è registrata alle 8 di questa mattina con intensità magnitudo 3.8.

Il bilancio delle vittime è di 16 persone ma c’è un disperso a Medolla, si tratta di un operaio che si troverebbe sotto le macerie della fabbrica dove lavorava.

Si teme per la sua sorte. I feriti sono 350, circa 14000 gli sfollati. Oggi si riunisce il Consiglio dei Ministri, all’ordine del giorno gli aiuti da inviare alle popolazioni colpite dal sisma.

Sarà proposto l’aumento delle accise sulla benzina per finanziare gli aiuti. Il governo vuole chiedere all’Europa di non conteggiare le spese per il sisma nel patto di stabilità.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*