Terremoto: Gabi morta di paura COMMENTA  

Terremoto: Gabi morta di paura COMMENTA  

Gabi Ehsemann, trentasettenne tedesca dipendente da gennaio 2012 presso la Carpigiani di Anzola dell’Emilia, non ha retto allo spavento della terrificante scossa di terremoto del 20 maggio. Figlia unica nata vicino ad Amburgo, conosciuta in Germania dall’A.d di Carpigiani, che, vista la sua professionalità, (già lavorava ava presso un un fornitore tedesco)  l’ha voluta come impiegata nella casa madre di Anzola dell’Emilia.


Nemmeno il tempo di chiedere aiuto e’ stata stroncata da un infarto nella casa dove viveva a Sant’Alberto di San Pietro in Casale, una quindicina di chilometri dall’epicentro del sisma. I familiari sono usciti di casa alle 4,04  durante l’interminabile scossa;  lei e’ voluta rimanere in casa. Ad allarme rientrato  i suoi cari sono rientrati nell’abitazione el’hanno trovata in fin di vita. L”ambulanza e’prontamente accorsa   ma Gabi si e’ spenta da lì a qualche minuto. L’autopsia chiarirà l’esatta dinamica di quest’ennesima morte assurda.


 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*