Terremoto in Cile, il ponte si piega durante la scossa

Terremoto in Molise, oggi scuole chiuse
Terremoto in Molise, oggi scuole chiuse

I devastanti lasciti di un terremoto avvenuto nel 2007

Il video riscoperto, grazie a youtube, soltanto adesso, racconta di una forza impressionante

9 ANNI FA – Che il Cile, contornato e attraversato dalle Ande, sia una zona a fortissima sismicità, è un fatto risaputo: ma il terremoto di magnitudo 7.7 della scala Richter che colpì il nord del paese, a circa 1200 km dalla capitale, Santiago del Chile, anche gli abituati cileni se lo ricorderanno per un bel pezzo.

Leggi anche: Cile: crolla ponte ferroviario, treno finisce nel fiume

E anche noi europei, seppur  lontani, potremo averne un ricordo vivido, come se non bastasse ciò che sta accadendo in Grecia e che su queste pagine abbiamo provveduto a documentare con dovizia di particolari. Su Youtube, infatti, è rispuntato circa un mese fa un video di quel terribile terremoto, un ricordo impressionante su quanto possa essere incredibile la forza della natura.

Leggi anche: In Cile vietata vendita di Happy Meal e Uovo Kinder

Un videoamatore, infatti, ha ripreso uno dei ponti più lunghi della zona, oltre 300 metri, completamente in balia delle scosse di terremoto, che arriva fino a piegarsi!

IL VIDEO – Davvero straniante vedere quella enorme massa di ferri, viti e bulloni piegarsi come fosse gomma elastica sotto le spinte del terremoto. In sottofondo una voce in cileno inizia a far la conta dei danni presenti, portando la sua telecamera in giro per i dintorni nel ponte: nulla sembra essere risparmiato dalla forza della natura.

Leggi anche: Argentina-Cile: al Cile la Copa America, Messi lascia l’Argentina

Il video, seppur di qualità amatoriale, ha fatto il giro del web ed è stato visto da oltre 2 milioni di persone. Cosa non accaduta con gli altri frequenti terremoti della zona: poco tempo fa un terremoto di magnitudine 8.3, a soli 11 km di profondità, stavolta nel centro del Cile, ha provocato onde alte oltre 4 metri e una decina di morti. Oltre 5000 km di costa sono stati evacuati e la piccola città di Illapel, a 200 km da Santiago, è rimasta per parecchio tempo senza luce.

 

About Modestino Picariello 299 Articoli
Giornalista e insegnante, amo poter raccontare la realtà in maniera chiara e semplice. Il più grande potere è nella conoscenza

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*