Terremoto nel centro Italia: scossa M 3.6 nella notte COMMENTA  

Terremoto nel centro Italia: scossa M 3.6 nella notte COMMENTA  

Trema ancora il centro Italia: un terremoto di magnitudo 3.6 della scala Richter, è stato avvertito poco fa vicino a Norcia e agli altri comuni già duramente colpiti. La scossa rilevata da Ingv nell’area interessata dallo sciame sismico, ha avuto epicentro, nella provincia di Perugia ma è stata distintamente avvertita dalla popolazione anche a decine di chilometri di distanza, all’1.02. Si è trattato di un terremoto superficiale, come tutti quelli che stanno interessando questa zona dell’appennino, con un ipocentro individuato a 8,7 km di profondità: diversi i comuni coinvolti, oltre a Norcia, come Castelsantangelo sul Nera, in provincia di Macerata e Preci e Cascia nella provincia di Perugia.


Ma il sisma 3.6 è stato avvertito anche a Visso, Arquata del Tronto Accumoli, Ussita, e tutti gli altri comuni già duramente provati dai terremoti di agosto e ottobre.

L’attività sismica in questa zona non si è mai fermata dalla notte del 24 agosto e gli esperti non hanno escluso la possibilità di nuovi terremoti intensi.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*