Terremoto in Svizzera magnitudo 4.4: avvertito in Lombardia e Piemonte COMMENTA  

Terremoto in Svizzera magnitudo 4.4: avvertito in Lombardia e Piemonte COMMENTA  

Terremoto svizzera m 4.4
Terremoto svizzera m 4.4

Una scossa di terremoto, presumibilmente di magnitudo 4.4, confermata poco fa da Ingv, si è verificata pochi minuti fa in Svizzera, ad est di Lucerna, ma è stata avvertita distintamente in gran parte della Lombardia, compreso il capoluogo Milano e la provincia di Monza e Brianza, oltre a Lecchese e Comasco e anche nel Piemonte. Sono già decine le segnalazioni da parte dei residenti che hanno avvertito il sisma da Milano a Como, da Varese a Bergamo, da Monza a Lecco, il cui epicentro ed ipocentro sono stati comunicati dall’Ingv, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia che raccoglie i dati sulle scosse di terremoto in Italia e nel resto d’Europa.


Su Twitter, con l’hashtag #terremoto, c’è chi racconta di aver sentito la propria scrivania tremare distintamente e chi abita ai piani alti dei palazzi ha confermato di aver avvertito il movimento solitamente legato ad un forte terremoto.

Se la magnitudo venisse confermata si tratterebbe del sisma più intenso degli ultimi mesi in Svizzera ed in generale in quest’area dell’Europa. Ecco i dati della scossa appena resi noti: l’evento sismico è stato registrato alle 21.12 di oggi, 6 marzo 2017, ha avuto un ipocentro di soli 3,2 km, dunque superficiale, e l’epicentro a est di Lucerna ad una distanza di poche decine di chilometri dalla città svizzera ma anche da Zugo, Glarona, Altdorf.

Si attendono dettagli in merito ad eventuali danni a cose o persone.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*