Terrore in volo, uomo aggredisce i passeggeri

Esteri

Terrore in volo, uomo aggredisce i passeggeri

1

Lunghi momenti di paura, ben 40 minuti, sul volo 470 dell’Etihad Airlines. Sull’ aereo partito da poco da Singapore e diretto a Brisbane un uomo in evidente stato di esaltazione, citando testi religiosi, ha divelto un televisore da un sedile perché convinto che contenesse una bomba, quindi ha assalito i passeggeri vicini. Ha aggredito poi un assistente di volo che cercava di calmarlo e alcuni giovani viaggiatori intervenuti coraggiosamente in aiuto dello steward. I ragazzi sono riusciti ad immobilizzarlo e fermarlo solo dopo una colluttazione nella quale un passeggero si è guadagnato un morso ad un braccio.

Il pilota ha riportato l’aereo a Singapore dove la polizia ha prelevato il violento disturbatore. Secondo i giovani l’uomo era chiaramente ubriaco.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...