Test del DNA sugli escrementi dei cani per rintracciare i padroni COMMENTA  

Test del DNA sugli escrementi dei cani per rintracciare i padroni COMMENTA  

Dei test del DNA saranno effettuati in un futuro molto prossimo per rintracciare i proprietari di cani che lasciano i loro animali a sporcare le strade senza preoccuparsi di ripulire.

Un profilo del DNA dalla guancia del cane, tenuto in un registro centralizzato, può essere collegato a qualsiasi esemplare con il 99,9% di accuratezza.

I comuni spendono milioni all’anno per ripulire lo sporco lasciato dai cani e nonostante le campagne di sensibilizzazione i proprietari “egoisti” non sono calati, e oltre ad un danno estetico i rifiuti lasciati in giro possono costituire un rischio per la salute soprattutto per i bambini piccoli.

Il metodo è in fase si sperimentazione nel Regno Unito e a partire di questo mese verrà testato nei diversi quartieri per testarne l’efficacia e le tempistiche.

Se entrambe si riveleranno vantaggiose il metodo potrebbe venire adottato su larga scala ed esportato.

Leggi anche

Style

Transgender famosi e poco conosciuti

Il termine "transgender" è molto di moda oggi: quale significato, persone classificabili, lista dei più famosi e conosciuti al mondo, nomi non popolari Il termine transgender è diventato di grande moda, spesso se ne sente parlare ma, in effetti, nessuno ha ben chiare le idee dato che anche nella lingua italiana sono differenti i significati del termine a seconda del contesto in cui si utilizza la parola. Per quanto concerne la sua origine etimologica, è da ricondursi al movimento LGBT, nato negli USA intorno ai primi anni ‘80, per indicare un movimento di stampo politico che avversa la logica eterosessista Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*