Testimoni accompagnati dai cani al processo: succede negli Usa COMMENTA  

Testimoni accompagnati dai cani al processo: succede negli Usa COMMENTA  

Negli Stati Uniti è molto diffuso lo “stress da tribunale”. Testimoniare durante un processo può rivelarsi un’esperienza alquanto stressante e, in certi casi, anche traumatizzante (soprattutto se sono chiamati come testimoni minori e adolescenti vittime di violenze). Per aiutare chi è chiamato a testimoniare in un’aula del tribunale in Usa è sorta “Courthouse Dogs”, un’associazione no-profit che si occupa di addestrare i cani affinchè assumano comportamenti tali da poter accompagnare i testimoni all’interno delle aule di giustizia.


La presenza di un amico a quattro zampe aiuterebbe infatti ad affrontare i procedimenti giudiziari con maggiore serenità. Gli addestratori aiutano i cani a diventare “immuni” dinanzi a situazioni di caos e concitazione che in genere creano confusione nelle persone che prendono parte ad un processo.

Che ne dite, sarebbe opportuno introdurre un’associazione simile anche da noi in Italia, nei nostri affollati e concitati tribunali?

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*