Testo poesia San Martino Giosuè Carducci COMMENTA  

Testo poesia San Martino Giosuè Carducci COMMENTA  

San Martino è una poesia di Giosuè Carducci. Fa parte della raccolta Rime nuove, che raccoglie liriche scritte dal 1861 al 1887. Il testo autografo riporta il titolo Autunno con la data «8 dicembre 1883: finito ore 3 pomeridiane».

 

Ecco il testo:

La nebbia a gl’irti colli
piovigginando sale,
e sotto il maestrale
urla e biancheggia il mar;

ma per le vie del borgo
dal ribollir de’ tini 
va l’aspro odor dei vini
l’anime a rallegrar.

Gira su’ ceppi accesi
lo spiedo scoppiettando:
sta il cacciator fischiando
su l’uscio a rimirar

tra le rossastre nubi 
stormi d’uccelli neri,
com’esuli pensieri,
nel vespero migrar.

Leggi anche

Come fare trucco melanzana
Guide

Come fare trucco melanzana

Ecco un look adatto per l'inverno con le sue tonalità violacee. Vediamo come realizzare in pochi passi il trucco melanzana. Il trucco melanzana è particolarmente adatto per valorizzare gli occhi verdi o azzurri, ma sta molto bene anche con gli occhi scuri. E' perfetto per un aperitivo o per un appuntamento romantico e anche se i colori richiamano più l'inverno, può essere utilizzato in tutte le stagioni. Ecco l'occorrente per realizzare il vostro make-up: ombretto nocciola ombretto melanzana ombretto viola acceso ombretto marrone scuro ombretto nero ombretto champagne matita color carne mascara Aiutandovi con un pennello, sfumate l'ombretto nocciola sulla Leggi tutto
About Enrica Marrelli 457 Articoli
Laureata in Teoria della Comunicazione e Comunicazione Pubblica presso l'Università della Calabria. Amo la lettura ma mi appassiona anche il grande e il piccolo schermo.
Contact: Facebook

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*