Texas, uomo cerca la ex: in 2 sparatorie uccide 4 persone

Esteri

Texas, uomo cerca la ex: in 2 sparatorie uccide 4 persone

Due sparatorie si sono verificate ieri notte nelle città di Dalla e Desoto, entrambe in Texas. Stando alle prime informazioni ci sarebbero quattro morti e altrettanti feriti. La polizia ha arrestato un uomo sospettato della strage. Si tratta di un ex militare che dava la caccia all’ex fidanzata. Ha usato anche un ordigno. Tra le vittime, non si sa se morti o feriti, ci sarebbero anche bambini. In base ad una prima ricostruzione, l’uomo si è dapprima recato nell’abitazione dell’ex fidanzata a Dallas e ha aperto il fuoco contro 4 persone: due sono morte, altre due sono rimaste ferite in modo grave. Non trovando la sua “preda”, l’uomo si è spostato a Desoto dove prima ha gettato un ordigno all’interno di una casa, poi ha sparato sui presenti, tra cui questa volta l’ex fidanzata c’era: anche in questo caso, due i morti e due i feriti, ora ricoverati in ospedale.

La polizia di Dallas ha riferito che l’uomo è rimasto alla fine senza munizioni ed è stato arrestato. Di fronte agli agenti accorsi sul posto ha cercato di fingere di essere una delle vittime. Poi ha declinato il suo nome, grado e numero di matricola militare senza aggiungere altro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche