The Economist: le città più costose del mondo COMMENTA  

The Economist: le città più costose del mondo COMMENTA  

C_4_articolo_2030406__ImageGallery__imageGalleryItem_10_image

Il settimanale britannico “The Economist” ha pubblicato la classifica  delle città più care del mondo, secondo uno studio condotto di recente dall’Intelligent Unit del giornale. La graduatoria è stata stilata tenendo conto dei prezzi di circa 150 prodotti e servizi diversi: bevande, alimenti, mezzi di trasporto, affitti e scuole. In coda alla classifica troviamo Mumbai (città indiana al 131° posto) e New Delhi (129° posto), mentre Karachi in Pakistan si posiziona in 130esima posizione. Salendo sul podio troviamo:

10° posto: Copenaghen (Danimarca);

9° posto: Tokyo, capitale del Giappone;

8° posto: Melbourne, città australiana;

7° posto: Ginevra, la seconda città più popolata della Svizzera;

6° posto: Caracas, capitale del Venezuela;

5° posto: Sydney,città dell’Australia;

4° posto: Zurigo, capoluogo dell’omonimo cantone svizzero;

3° posto: Oslo, capitale della Norvegia;

2° posto: Parigi, capitale della Francia;

1° posto: Singapore, capitale dell’omonimo stato del sud est asiatico.


A portare Singapore sul podio delle città più costose al mondo è stato soprattutto il prezzo dei trasporti pubblici locali, che addirittura costano il triplo rispetto a New York.
1 / 10
1 / 10
  • C_4_articolo_2030406__ImageGallery__imageGalleryItem_10_image
  • C_4_articolo_2030406__ImageGallery__imageGalleryItem_9_image
  • C_4_articolo_2030406__ImageGallery__imageGalleryItem_0_image
  • C_4_articolo_2030406__ImageGallery__imageGalleryItem_2_image
  • C_4_articolo_2030406__ImageGallery__imageGalleryItem_3_image
  • C_4_articolo_2030406__ImageGallery__imageGalleryItem_4_image
  • C_4_articolo_2030406__ImageGallery__imageGalleryItem_5_image
  • C_4_articolo_2030406__ImageGallery__imageGalleryItem_6_image
  • C_4_articolo_2030406__ImageGallery__imageGalleryItem_7_image
  • C_4_articolo_2030406__ImageGallery__imageGalleryItem_8_image

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*