The Voice of Italy 2016: Raffaella Carrà contro suor Cristina COMMENTA  

The Voice of Italy 2016: Raffaella Carrà contro suor Cristina COMMENTA  

The Voice of Italy 2016, confermati i nuovi coach Raffaella Carrà, Dolcenera, Emis Killa e Max Pezzali
The Voice of Italy 2016, confermati i nuovi coach Raffaella Carrà, Dolcenera, Emis Killa e Max Pezzali

The voice of Italy: continuano le polemiche e c’è sempre di mezzo la Carrà

Stavolta l’attacco è a Suor Cristina: “non ha il phisique du role per fare la cantante”

SUOR CRISTINA – The voice of Italy, come ha già ammesso la Carrà, non ha lanciato particolari talenti sui palcoscenici, per motivi diversi, ma forse l’uinica a farsi notare era stata Suor Cristina. Vuoi per una voce davvero interessante, vuoi per il fatto che il suo essere suora indubbiamente intrigava i telespettatori, Suor Cristina du il fenomeno dell’edizione di The voice of Italy che la vide protagonista e le regalò una discreta notorietà anche fuori dal programma.

Adesso è ritornata a fare la suora a tempo pieno e Raffaella Carrà in fondo non se ne stupisce.

L’ATTACCO – Le parole sono fin troppo chiare

Ha una bella voce, ma come ce ne sono tante, e infatti all’epoca del suo provino mi colpì in quanto suora.

L’abito faceva tutto. Per dirla alla francese, non ha il ‘physique du ròle’, o, per dirla all’italiana, i numeri giusti per fare la cantante: se le togliete l’abito da suora, resta solo una bella voce senza niente di più

Forse che la Raffaella nazionale prova con le polemiche a riattivare l’attenzione sul finora poco fortunato The Voice of Italy?

 

Leggi anche

About Modestino Picariello 618 Articoli
Giornalista e insegnante, amo poter raccontare la realtà in maniera chiara e semplice. Il più grande potere è nella conoscenza
Contact: Google+

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*