Thomas Lintozzi:il tifoso giallorosso che ha raccolto il pallone di Totti

Calcio

Thomas Lintozzi:il tifoso giallorosso che ha raccolto il pallone di Totti

pallone
Thomas Lintozzi:il tifoso giallorosso che ha raccolto il pallone di Totti

Thomas Lintozzi è un tifoso giallorosso invidiato. E' stato proprio lui a raccogliere il pallone lanciato da Totti domenica e ora lo custodisce come qualcosa di prezioso.

Thomas Lintozzi è sicuramente uno dei tifosi giallorossi maggiormente fortunati e invidiati al mondo. Il tifoso della Roma, dopo che Totti nella giornata di domenica nel suo addio al calcio, ha lanciato il pallone verso la tribuna, lo ha raccolto e ora lo tiene con sè come fosse la cosa più preziosa al mondo. Il tifoso ha preso questo pallone con sè e ora moltissimi lo contattano, anche per offrirgli cifre spropositate, ma lui non ha nessuna intenzione di cederlo. Per lui quel pallone lanciato da Totti “è una cosa sacra”.

Domenica scorsa, non si è solo conclusa l’ultima di campionato, ma si è giocata anche l’ultima partita di Francesco Totti alla Roma. Il capitano della Roma e simbolo di una città intera ha lanciato il pallone in Curva Sud dove un fortunatissimo, ovvero Thomas Lintozzi, lo ha raccolto e ora lo custodisce come fosse una reliquia. La Dea Bendata è stata davvero fortunata nei suoi confronti.

E’ lui ad avere tra le mani il pallone con la scritta “Mi mancherai”, dedica di Francesco Totti alla curva.

Per questa ragione, il giovane non si separa da questo ricordo, da questo oggetto così prezioso e caro per lui e per il suo tifo. Moltissimi lo hanno lusingato, anche con soldi, ma lui ha sempre rifiutato. Per lui è un cimelio, qualcosa di prezioso che non ha nessuna intenzione di svendere. Il suo amore è dato dalla stima per Francesco Totti, che non tradirebbe mai.

Il ragazzo è entusiasta di avere un oggetto così caro tra le mani e lo racconta. “Ancora non ci credo. Prendere quel pallone è stata un’emozione unica, sono passato dalle lacrime al sorriso in un solo istante – dice il tifoso alla Gazzetta dello Sport – Sono innamorato di Francesco, ho cominciato a seguire il calcio quando lui indossava la fascia da capitano. Ora raccogliere il suo ultimo pallone calciato è una cosa bellissima, indescrivibile”.

Inutile dire che moltissimi volevano quel pallone, ma la fortuna, il caso ha voluto che fosse Thomas il proprietario.

Moltissimi, come detto, gli hanno offerto soldi per poterlo avere, ma lui ha sempre rifiutato. “Non lo lascio neanche per dormire. Non me ne separerò mai. Per me è sacro”. Sono queste le parole rilasciate da Thomas. Siamo sicuri che Thomas avrà per quel pallone la stessa identica passione e rispetto che il suo capitano ha avuto fino ad oggi e continuerà ad avere per la Roma. Un amore destinato a non finire proprio come quello di Thomas per il pallone e la Roma. Insomma, un amore che va oltre tutto e che non si spegnerà mai, una passione unica.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche