Thouless, Haldane e Kosterlitz: nobel per la fisica 2016

News

Thouless, Haldane e Kosterlitz: nobel per la fisica 2016

nobel

L’ambito premio Nobel per la fisica quest’anno è andato a tre professori universitari inglesi per le loro scoperte sulla materia esotica

Il premio Nobel per la Fisica quest’anno è stato assegnato, al di là di ogni aspettativa, a 3 fisici inglesi. Duncan Aldane, Michael Kosterlitz e David Thouless hanno rispettivamente 65, 73 e 83 anni. I tre scienziati sono importanti insegnanti presso le università Brown, Princeton e di Washington in America. Il loro merito è quello di aver scoperto, tra il 1970 e 1980 un importante novità per quanto riguarda la “materia esotica”. Precisamente hanno attuato: “scoperte teoriche delle fasi di transizione topologica e le fasi topologiche della materia aprendo con le loro idee la porta a un mondo sconosciuto”. Spiegando cosa ciò voglia dire, hanno usato la matematica topologica per scoprire altri stati della materia oltre a quelli già conosciuti di solido, liquido e gassoso. La topologia studia in particolare le proprietà che le materie mantengono anche se deformate.

Questa caratteristica è molto importante quando si pensa alle applicazioni pratiche. Infatti, come spiega Fabio Taddei, scienziato dell’istituto di nanoscienze di Pisa: “Nei nuovi materiali che si creano, chiamati topologici, vengono generate delle condizioni quantistiche capaci di proteggere le informazioni trasmesse in un filo da qualsiasi disturbo esterno. Questo è uno degli aspetti importanti per arrivare ai futuri computer quantistici che rivoluzioneranno il mondo informatico offrendo possibilità oggi inimmaginabili“.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche