Tigri in un cielo rosso COMMENTA  

Tigri in un cielo rosso COMMENTA  

 

Gite in barca, martini, feste all’aperto e un vestito  diverso ogni sera: è questa l’estate a Martha’s Vineyard, e Nick non ha  intenzione di sprecarne nemmeno un istante.

Leggi anche: 10 verità sulla Bibbia a cui non crederesti mai

Pazienza se l’amata cugina Helena,  alle prese con un matrimonio infelice, sembra averle voltato le spalle. Pazienza  se qualche ombra offusca anche il suo legame con Hughes, il bel marito che la  guerra le ha restituito solo apparentemente intatto.

Leggi anche: Ecco le ragioni per cui dovresti leggere di più

E se la figlia Daisy,  troppo bionda e innocente, non basta a far sentire Nick meno sola, allora sarà  qualcun altro, qualcuno di nuovo, a soddisfare la sua fame d’amore.

Ma quando  una cameriera giovanissima, amante di un ricco uomo d’affari, viene trovata  morta da Daisy e dal cugino Ed, la vacanza perfetta s’incrina, la crosta delle  apparenze si spacca.

L'articolo prosegue subito dopo

I rancori, i segreti e gli amori sbagliati vengono a galla,  nella resa dei conti di una famiglia e di un’intera generazione.

Leggi anche

san-nicola-di-bari-storia-728x344
Cultura

Come si festeggia San Nicola a Bari

Il 6 Dicembre ricorre la solennità liturgica di San Nicola a Bari: gli abitanti del capoluogo pugliese seguono con molta devozione le celebrazioni. Il 6 Dicembre ricorre la festività di San Nicola, il Santo patrono della città di Bari. Le reliquie di questo Santo furono portate nel capoluogo pugliese nel 1087 d.C. dopo essere state conservate per lungo tempo nella cattedrale di Myra in Licia, dove San Nicola svolse per lungo tempo il ruolo di Vescovo. In Occidente San Nicola è per lo più considerato il protettore dei bambini, mentre nello specifico a Bari e dintorni è ritenuto il Santo Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*