Tinì Cansino: ‘La mia storia dai successi di Drive In al salotto di Uomini e Donne’

Gossip e TV

Tinì Cansino: ‘La mia storia dai successi di Drive In al salotto di Uomini e Donne’

Era considerata uno dei sex symbol degli anni ’80, dopo aver raggiunto l’apice del successo con le sue partecipazioni in abiti ‘succinti’ al famoso show Drive In, tra i più amati dai teenagers di allora. Oggi, Tinì Cansino è opinionista fissa nel Trono Over di Uomini e Donne, affiancando la bizzarra Tina Cipollari e Gianni Sperti.

Intervistata dal settimanale ‘Visto’, la Cansino, ha raccontato le proprie peripezie dopo il successo degli anni ’80, fino all’approdo nel salotto dei pettegolezzi della De Filippi: “Sono stata io a propormi a Maria per la partecipazione a Uomini e Donne ed essere accettata, per me, è stato un immenso piacere. Ero una telespettatrice attenta; adesso, da tre anni, faccio parte di una bellissima famiglia. Non sarei tornata in tv, dopo tanti anni, in una collocazione che non avessi sentito adatta a me. Per me ogni puntata è come una seduta di terapia“.

La Cansino ha sposato in pieno la filosofia della trasmissione della De Filippi, secondo la quale l’amore non conosce limiti di età: ‘Sì, il mio cuore è colmo d’amore.

Altrimenti la mia vita non avrebbe senso. Non sono una di quelle persone che vive l’amore a margine delle giornate, tra il traffico e le bollette da pagare. Ho amato tanto e sono stata tanto amata. Mi sento illuminata per questo. Ma non so se ho dato tanto amore quanto ne ho ricevuto, perché quando ero innamorata non mi accorgevo di quello che succedeva, gli ormoni mi hanno sempre guidata e sentivo di poter rovesciare il mondo. L’amore dà fiducia, anche se per esperienza so che non può esistere un amore in esclusiva. La mia esperienza mi ha insegnato che niente nella vita è tuo per sempre’.

L’ex show girl di Drive In, ha rivelato di non credere nell’amore ‘esclusivo’, nei legami di lunga durata, preclusi ad altre esperienze: ‘Non credo a una singola anima gemella: con tutto quello che si ha da dare e da ricevere, sarebbe folle legarsi in esclusiva.

Da parecchio seguo la dottrina del maestro indiano Osho e per questo ho una visione molto particolare dei sentimenti. Non credo nell’amore che esclude le altre conoscenze o le altre esperienze. Dovremmo tutti liberarci del nostro ego per amare senza riserve. E’ quello che cerco di insegnare quotidianamente ai miei figli’.

Tinì Cansino ha messo da parte la carriera cinematografica e televisiva per dedicarsi esclusivamente alla famiglia e ai figli: ‘Sono stata una mamma molto appassionata, e soprattutto all’inizio, molto esclusiva. Ho tre figli: Voula, 35 anni, Tamara, 25, e Nicolas 22. Sono i miei tre gioielli, la mia gioia. Per stare con loro ho abbandonato la carriera, perché volevo vivere in pieno l’esperienza della maternità’.

1 Trackback & Pingback

  1. Tinì Cansino: ‘La mia storia dai successi di Drive In al salotto di Uomini e Donne’ | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche