Tinto Brass rivela: volevo girare un film su Silvio Berlusconi COMMENTA  

Tinto Brass rivela: volevo girare un film su Silvio Berlusconi COMMENTA  

Il re dei registi hard italiani, Tinto Brass, intervistato alla Mostra del Cinema di Venezia, sorprende i presenti con una sua rivelazione: avrebbe voluto girare un film sul Cavaliere e i festini di Arcore, ed aveva in mente anche il titolo. “Doveva chiamarsi Grazie Papi, ma non me l’hanno lasciato fare”, dichiara l’indiscusso maestro italiano del cinema a luci rosse.


L’annuncio, che ha colpito soprattutto gli appassionati del genere erotico (e le prodezze del Cavaliere ben si prestavano ad essere raccontate in una pellicola) arriva proprio in questi giorni, mentre a Venezia viene presentato un documentario sulla vita di Tinto Brass, intitolato “Istintobrass”, realizzato da Massimiliano Zanin, suo assistente e sceneggiatore per un decennio.

Una pellicola su Berlusconi e le infuocate sere trascorse ad Arcore avrebbe di sicuro innescato un vespaio di polemiche coinvolgendo anche partiti ed istituzioni. Un calderone in cui sarebbe forse caduto anche il Governo.

Voi che ne pensate?

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*