Tipologie di anosmia COMMENTA  

Tipologie di anosmia COMMENTA  


Ci sono molti diversi livelli e cause nella condizione di perdita del senso dell’olfatto.

L’anosmia è la perdita completa del senso dell’olfatto. Le Persone con anosmia congenita nascono senza il senso dell’olfatto. L’incapacità di percepire un odore particolare viene chiamata invece anosmia specifica, che può essere anche genetica.


L’Iposmia è una ridotta sensibilità agli odori, mentre liperosmia è una sensibilità superiore agli odori.
La Disosmia include fenomeni di senso dell’olfatto difettoso o scarso, mentre la parosmia indica un senso dell’olfatto in qualche modo distorto.


La fantosmia indica il sentire odori che in realtà non ci sono. La Presbiosmia è una diminuzione nel senso dell’olfatto che accade quando si invecchia.

Leggi anche

Salute

Acne polimorfa tardiva: cos’è

Acne polimorfa tardiva: forma di acne comedonica che si presenta in tutti i soggetti con fascia di età compresa tra i 30-35 anni, cagionata dall’alterazione ormonale, regime alimentare, stato psico-fisico Leggi tutto
Salute

Sinusite: quale medico consultare

Sinusite acuta o cronica? Rivolgetevi per una diagnosi e per test specialistici ad un medico otorinolaringoiatra in grado di farvi un check up per comprendere la causa dell’infiammazione alle mucose nasali Problemi di sinusite? La Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*