Tiziano Ferro: evade il Fisco per 3 milioni di euro

Gossip

Tiziano Ferro: evade il Fisco per 3 milioni di euro

Tiziano Ferro_foto di Signe Vilstrup_02-2148_b

Confermate le accuse di evasione fiscale nei confronti del cantante Tiziano Ferro, che avrebbe sottratto al Fisco la consistente somma di tre milioni di euro. Nonostante il ricorso del cantante, la Commissione Tributaria regionale ha invece confermato le sentenze di primo grado in cui sono emerse le residenze fittizie all’estero negli anni 2006, 2007 e 2008. Tiziano Ferro è stato inoltre condannato a pagare le spese processuali. Il cantante, in appello, aveva chiesto che fosse annullato l’accertamento scattato nei suoi confronti di circa 2 milioni di euro di reddito non dichiarato, oltre alla maggiorazione Irpef ammontante a circa 1,3 milioni di euro.

Gli avvocati del cantante contestano il mancato riconoscimento della residenza nel Regno Unito, per la precisione a Manchester. L’Agenzia delle Entrate, che ha esaminato nel dettaglio la situazione reddituale dell’artista italiano ha rilevato invece il chiaro intento evasivo per aver fittiziamente assunto la residenza fiscale nel Regno Unito, circostanza che è stata poi avvalorata dai successivi accertamenti della Commissione regionale in materia di tributi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...