Top knot per uomo: come si fa

Donna

Top knot per uomo: come si fa

Top knot per uomo: come si fa
Top knot per uomo: come si fa

Simbolo fino ad oggi di eleganza femminile, il top knot è diventato il nuovo must per uomo. Cosa è, quale il significato e come farlo?

Più conosciuto con il nome di “chignon“, il top knot è nato in America e definisce la nuova tendenza uomo di sfoggiare i capelli lunghi.

Il top knot ha sostituito di fatto la precedente tendenza della “chioma sciolta” ed è diventato, insieme alla barba, l’acconciatura più trandy tra gli uomini. Dopo Tom Cruise ne “L’ultimo Samurai”, infatti, molte altre star lo hanno sfoggiato: in occasioni modaiole come in privato, decretandone di fatto il successo.

Il top knot è senz’altro un’acconciatura multitasking, nel senso che si presta ugualmente bene per occasioni diverse. Da quelle più eleganti a quelle sportive. E’ infatti elegante, ma fa molto macho al tempo stesso! Non è un caso che siano gli stessi giocatori di rugby a sfoggiarlo.

E’ poi un look di passaggio per quanti uomini vogliano allungare i capelli e non sappiano come sistemare il taglio intermedio.

Come si fa il top knot(o chignon)

Esistono vari tipi di top knot.

  • semplice: consiste nel classico codino legato con l’elastico nella parte finale dei capelli.

    Per renderlo più lucido e fissare i capelli, si consiglia l’uso di un siero;

  • da samurai: è quello di Tom Cruise ne “L’ultimo Samurai”. Per farlo occorre applicare un gel ai capelli ancora umidi per tirarli tutti indietro. Si consiglia di spalmare il gel prima sulla parte superiore e poi su quella inferiore (vicino ai capelli), partendo dalle radici;
  • alto: ha l’elastico nella parte centrale della testa;
  • basso: ha l’elastico nella parte inferiore vicino al collo;
  • finto disordinato: va bene per chi ha i capelli lisci o afro e, contrariamente al nome, è anche quello più elegante. Si ottiene spalmando il gel sui capelli non ancora asciutti; si raggiunge l’asciugatura con il pettine e si lega infine con l’elastico l’estremità dei capelli. Il risultato finale è una chioma voluminosa e gonfia alla radice e un effetto “finto disordinato“!

Top knot finto: come farlo e quando

Se non si ha ancora la lunghezza giusta e non si vuole aspettare, si può anche ricorrere al top knot finto.

Che altro non è che un insieme di capelli artificiali del diametro di 7 centimetri e mezzo da applicare con una clip!

Il consiglio però è quello di fare il top knot con i propri capelli: è meglio quindi aspettare che i capelli veri raggiungano la lunghezza giusta!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

oroscopo
Oroscopo

Oroscopo di oggi e domani 28-29 giugno 2017

28 giugno 2017 di Simona Bernini
Ariete http://www.notizie.it/oroscopo-segno-dellariete-caratteristiche-curiosita/scopri le caratteristiche del segno) Puoi incontrare qualcuno speciale che conquisterà il tuo cuore e può cambiare la tua vita. Potresti anche trascorrere il fine settimana insieme.