Torino, maxi frode fiscale: due arresti COMMENTA  

Torino, maxi frode fiscale: due arresti COMMENTA  

117

L’accusa è di associazione a delinquere finalizzata alla frode fiscale. Così sono finiti ai domiciliari due torinesi D.A., 45 anni, e F.S., 37 anni.

La guardia di finanza ha sorpreso i due torinesi al rientro dal Sudamerica e li ha arrestati per la maxi frode fiscale – oltre 21 milioni – di una società consortile che vendeva servizi di facchinaggio, pulizie e smistamenti di corrispondenza a prezzi fuori mercato grazie a un giro di fatture false.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*