Torino, quando il derby diventa una guerra, cinque arresti COMMENTA  

Torino, quando il derby diventa una guerra, cinque arresti COMMENTA  

Torino, quando il derby diventa una guerra, cinque arresti
Torino, quando il derby diventa una guerra, cinque arresti
Torino, quando il derby diventa una guerra, cinque arresti

Il derby è andato al Torino dopo 20 anni. Torino-Juventus 2-1. Una partita sicuramente divertente, una partita che ha regalato gioie al Torino e dispiaceri alla Juventus, che ha dovuto rimandare la sua festa scudetto seppur per poco tempo, dato che mercoledì potrebbe già vincerlo. Ma purtroppo non si parla tanto della partita, quanto di quello che è successo fuori, con il pullman della Juventus letteralmente assalito in strada dai tifosi del Torino, con lanci di oggetti, sassi e uova, e con i lanci all’interno dello stadio di bombe carta.


Bilancio: 12 feriti, tra cui due tifosi del Torino in maniera grave, trasportati in codice rosso all’ospedale, colpiti da bombe carte lanciate dai tifosi juventini all’indirizzo della Curva Primavera.

Per questi scontri sono stati arrestati 5 tifosi, individuati prontamente dalla polizia.


Alfano, ministro dell’Interno, dice che ora le pene saranno davvero pesanti, e uno dei cinque tifosi è già stato denunciato per i sassi contro il pullman juventino, che ha subito la rottura di un finestrino e l’ammaccatura della carrozzeria.

Fortunatamente non c’è stato nessun ferito, almeno in quell’occasione.

Leggi anche

1 Trackback & Pingback

  1. Torino, quando il derby diventa una guerra, cinque arresti | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*