Torino: tre operai cadono da un ponteggio, un morto e due feriti COMMENTA  

Torino: tre operai cadono da un ponteggio, un morto e due feriti COMMENTA  

Grugliasco (To) – Drammatico incidente sul lavoro questa mattina a Grugliasco, nel torinese. Un operaio è morto e altri due sono rimasti feriti dopo essere caduti da un ponteggio, da un’altezza di circa 40 metri.

Leggi anche: “Ho tradito la mia ragazza con la sorella, ha il corpo più sexy che abbia mai visto”

La vittima si chiamava Cosimo Di Muro, 48 anni, di Canosa di Puglia.Gli operai, dipendenti di una ditta ravennate, stavano lavorando alla costruzione di un inceneritore.

Leggi anche: Aeronautica: otto arresti per appalti truccati e corruzione

I due feriti sono stati trasportati in gravi condizioni al CTO, in eliambulanza. Nonostante la gravità delle ferite, i due operai non sarebbero in pericolo di vita.

Un testimone ha visto i tre uomini cadere e ha allertato i soccorsi.

Leggi anche

martello
Torino

Tragedia a Torino: uccide la moglie con un martello prima di impiccarsi

Un uomo di 69 anni ha ucciso la moglie 72enne con un martello, poi si è suicidato. All'origine del gesto, un debito contratto all'insaputa della famiglia. Un cruento omicidio-suicidio scaturito da un dramma della povertà: è quanto avvenuto, con ogni probabilità nella notte tra il 20 e il 21 ottobre, a Torino, nel quartiere Santa Rita. Le vittime sono Natalina Montanaro, 72 anni, e Francesco Tonda, 69, che vivevano da soli in un appartamento in Corso Orbassano 376: a scoprire i cadaveri, nelle prime ore della mattinata, il figlio della coppia, allarmato da alcuni SMS inviatigli dal padre. È stato Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*