Torna “Le Iene Show”, con delle novità

Dopo l’addio di Ilary Blasi e Teo Mammuccari, “Le Iene Show” ripartono con nuove gustose novità. La prima: il programma cult di Italia 1 avrà un doppio appuntamento settimanale in prima serata, uno la domenica e uno il martedì (non era mai successo, da quando va in onda, ovvero dal 1997).
Poi ci sono loro, i nuovi conduttori: Geppi Cucciari, Miriam Leone e Fabio Volo che saranno “di turno” la domenica (alle ore 21.25), mentre di martedì (alle ore 21.10) troveremo l’inedita coppia Pif e Nadia Toffa. Quest’ultima non si limiterà a stare in studio e continuerà a regalarci i suoi servizi, insieme alle altre Iene: Enrico Lucci, Giulio Golia, Luigi Pelazza, Matteo Viviani, Sabrina Nobile, Giovanna “Nina” Palmieri, Mauro Casciari.Stefano Corti, Alessandro Onnis, Cizco, Veronica Ruggeri, Pietro Sparacino, Marco Maisano, Mary Sarnataro, Cristiano Pasca, Dino Giarrusso, Niccolò De Viitis, Gaetano Pecoraro, Laura Gauthier, Filippo Roma, Andrea Agresti, Paolo Calabresi.

Leggi anche: Top Dj 2016: talent show per aspiranti dj

Ricordiamo che “Le Iene” è ideato da Davide Parenti, invece la regia è firmata da Antonio Monti.

Leggi anche

1-renzo-mongiardino_casa-setton_parigi_ph-massimo-listri-651x514
Cultura

A Milano, “Omaggio a Renzo Mongiardino ( 1916-1998). Architetto e scenografo”

Fino al prossimo 11 Dicembre 2016 a Milano presso il Castello Sforzesco si svolge la mostra dal titolo: "Omaggio a Renzo Mongiardino ( 1916-1998). Architetto e scenografo". La mostra è organizzata grazie al prezioso contributo del Comune di Milano (Direzione Centrale Cultura – Soprintendenza Castello / Musei Archeologici e Musei Storici) ed è curata Tommaso Tovaglieri, con la consulenza di Francesca Simone, nipote dell’architetto. Si tratta di una mostra dedicata all' architetto d’interni tra i più celebri del secondo Novecento.  In mostra possiamo sicuramente ammirare disegni, bozzetti, maquettes e fotografie. La mostra è suddivisa in sette sezioni, dove è possibile approfondire  l’intera carriera Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*