Torre del Greco, ancora guai per un armatore: debito per 5 milioni, sequestrate a Singapore due navi della Rbd Armatori COMMENTA  

Torre del Greco, ancora guai per un armatore: debito per 5 milioni, sequestrate a Singapore due navi della Rbd Armatori COMMENTA  

Torre del Greco (Na) – Quello armatoriale sembra essere davvero un settore in profonda crisi a Torre del Greco. Dopo le note vicende dei crac finanziari della Di Maio e della Deiulemar (con risvolti penali), la compagnia Rbd Armatori, che fa riferimento alle famiglie Rizzo, Bottiglieri e De Carlini, ha comunicato che due sue navi sono state sottoposte a sequestro dalla Corte Suprema di Singapore.

Leggi anche: 16enne investito: donati gli organi a più di 60 pazienti

Si tratta della petroliera «Adela Marina Rizzo», fermata il 7 agosto, e della portarinfuse «Cavaliere Grazia Bottiglieri». La Rbd Armatori, a quanto si apprende, ha un debito di 5 milioni di euro nei confronti della Cosulich Hong Kong limited e della Maderia Lda.

Leggi anche

Ryanair
Napoli

Ryanair a Napoli Capodichino: 17 collegamenti low cost

Ryanair ha scelto di raggiungere Napoli. A partire dal prossimo marzo, dal capoluogo campano ci saranno ben 17 rotte a basso costo. La compagnia irlandese di volo Ryanair ha deciso di fare scalo anche a Napoli. A partire dalla fine del mese di marzo 2017, la città partenopea sarà partenza e arrivo di ben 17 rotte supplementari. Il capoluogo campano sarà la sede della sedicesima base italiana con la quale collaborerà Ryanair. Ovviamente, ogni volo farà scalo presso l'Aeroporto Internazionale di Capodichino. Napoli ospitava già i velivoli appartenenti all'azienda Easyjet. Al tempo stesso, i cittadini che volevano partire con gli aerei irlandesi dovevano recarsi prima a Roma o a Bari. Si tratta di una Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*