Torre del Greco, ancora guai per un armatore: debito per 5 milioni, sequestrate a Singapore due navi della Rbd Armatori

Cronaca

Torre del Greco, ancora guai per un armatore: debito per 5 milioni, sequestrate a Singapore due navi della Rbd Armatori

Torre del Greco (Na) – Quello armatoriale sembra essere davvero un settore in profonda crisi a Torre del Greco. Dopo le note vicende dei crac finanziari della Di Maio e della Deiulemar (con risvolti penali), la compagnia Rbd Armatori, che fa riferimento alle famiglie Rizzo, Bottiglieri e De Carlini, ha comunicato che due sue navi sono state sottoposte a sequestro dalla Corte Suprema di Singapore. Si tratta della petroliera «Adela Marina Rizzo», fermata il 7 agosto, e della portarinfuse «Cavaliere Grazia Bottiglieri». La Rbd Armatori, a quanto si apprende, ha un debito di 5 milioni di euro nei confronti della Cosulich Hong Kong limited e della Maderia Lda.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*