Toshiba, conti truccati dal 2008, si dimette l'ad Hisao Tanaka - Notizie.it

Toshiba, conti truccati dal 2008, si dimette l’ad Hisao Tanaka

News

Toshiba, conti truccati dal 2008, si dimette l’ad Hisao Tanaka

I controlli condotti da un ente esterno hanno confermato i sospetti: i bilanci presentati da Toshiba dal 2008 sono truccati.

Truccati al rialzo, in modo sensibile, assecondando la volontà di mascherare un lungo periodo di flessione che rischiava di distruggere o, quanto meno, ridimensionare la nota azienda giapponese.

Le flessione riguardava (e riguarda, per inciso) la vendita dei tradizionali prodotti, ovvero personal computer e, soprattutto, microprocessori, ed è risultata accentuata pure dalla sfortuna, perché gli investimenti Toshiba nel nucleare in Giappone erano consistenti e sono stati vanificati in misero modo dal disastro di Fukushima.

Situazione insostenibile e soluzione pronta: dal 2008, l’amministratore delegato Hisao Tanaka, il vice presidente Norio Sasaki e metà dei 16 componenti del Consiglio di Amministrazione, avevano deciso di preconfezionare bilanci truccati inserendo importi inesistenti per un totale, pare, di più di un miliardo di dollari.

Ora che la truffa è stata resa nota, tutti gli interessati, con in prima fila Hisao Tanaka, hanno rassegnato le loro dimissioni, con tanto di scuse a tutti gli azionisti ‘traditi’ e assunzione di una società esterna per condurre un’approfondita analisi della Toshiba, per capire cosa non abbia funzionato e perché.

Nel frattempo, l’agenzia di rating Standard & Poor’s ha messo Toshiba sotto osservazione, perché c’è il fondato timore che i titoli aziendali subiscano una svalutazione incontrollata, trasformandosi in quella che in gergo è detta ‘spazzatura’.

1 Trackback & Pingback

  1. Toshiba, conti truccati dal 2008, si dimette l’ad Hisao Tanaka | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche