Tosi: «Né con Monti Né con Berlusconi»

Politica

Tosi: «Né con Monti Né con Berlusconi»

Il sindaco di Verona Flavio Tosi chiude a qualsiasi ipotesi di alleanza con il Pdl nel caso in cui alla guida ci fosse Silvio Berlusconi o un appoggio da parte del partito a Mario Monti alle prossime elezioni. Tosi è intervenuto questa mattina a La7: “Se Monti dovesse scendere in campo con l’appoggio del Pdl e di Berlusconi per noi la partita è chiusa. Per noi così come non è sostenibile la candidatura di Berlusconi, altrettanto non è sostenibile la candidatura di Mario Monti: sarebbero due scelte incoerenti”. Secondo il sindaco del Carroccio però la discesa in campo di Mario Monti resta “improbabile”. “Monti come capo del governo tecnico mi ha deluso – ha puntualizzato Tosi – ma è una persona intelligente e a lui forse non conviene scendere
in campo ma aspettare che si verifichi uno scenario analogo a quello che l’ha portato a diventare premier, ovvero nel caso in cui dopo il voto nessuno avesse i numeri sufficienti per poter garantire la governabilità, lui potrebbe essere chiamato da esterno a continuare il suo mandato”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche