Totò Cascio: ecco come è oggi il bambino di “Nuovo Cinema Paradiso”

Cinema

Totò Cascio: ecco come è oggi il bambino di “Nuovo Cinema Paradiso”

Totò e Alfredo
Scena di "Nuovo Cinema Paradiso"

Totò Cascio, l’indimenticabile bambino di “Nuovo Cinema Paradiso” di Giuseppe Tornatore, oggi ha 37 anni, fa l’imprenditore nella sua Sicilia, ma nel 2015 è finalmente tornato al cinema.

Dal film di Tornatore al docu- film su bambini del cinema italiano

Come non ricordare Salvatore (Totò) Cascio, il bambino che, al fianco di Philip Noiret, interpretò da piccolo il protagonista del film Premio Oscar “Nuovo Cinema Paradiso” di Giuseppe Tornatore (1988)? Oggi ha 37 anni ed è un imprenditore, ma nel 2015 è anche tornato al cinema con il docu – film premiato al Giffoni Film Festival “Protagonisti per sempre” per la regia di Mimmo Verdesca, una pellicola dedicata agli attori bambini che hanno fatto la storia del cinema italiano a partire dal neorealismo. Proprio come ha fatto Totò, che per il suo ruolo in “Nuovo Cinema Paradiso” fu il più giovane attore a ricevere il British Academy of Film and Television Arts (BAFTA) nella categoria del miglior attore non protagonista.

Il piccolo Totò

La “volontà divina”

Totò Cascio frequentava la terza elementare nel suo paese, Palazzo Adriano, in provincia di Palermo, quando venne scelto per interpretare il piccolo Salvatore (Totò) Di Vita.

Ancora oggi considera quanto è accaduto “volontà divina”, dato che, quando lo staff del film entrò in classe, lui era corso a nascondersi ai servizi, impaurito perché convinto che quelle persone fossero venute per somministrare un vaccino ai bambini – non era raro, infatti, che a scuola giungessero medici per fare le punture –. Poi corse a casa a raccontare a mamma e papà di essere stato scelto per il film, ma loro, i signori Calogera e Giuseppe, sulle prime non gli credettero, ha raccontato divertito. All’inizio non fu facile, né per lui che era piccolo – preferiva il gioco al set – nè per lo stesso film – che non fu ben accolto dal pubblico, il quale forse lo riteneva troppo lungo e noioso, e venne accorciato –, ma poi arrivò il successo internazionale che sappiamo.

Nuovo Cinema Paradiso

I ricordi e l’attività di oggi

Oggi Totò Cascio ha un bellissimo ricordo di quell’esperienza, del cast e tutto il resto: “Ero super coccolato da un cast favoloso e indimenticabile – dice – Tutti mi hanno lasciato qualcosa e mi hanno insegnato tanto” – e un rimprovero del regista Tornatore per averlo costretto a girare più e più volte la stessa scena, avvertendolo sul fatto che la casa di produzione a Roma non fosse affatto contenta di lui, gli ha fatto capire che recitare non era un gioco, facendolo diventare “un piccolo uomo” -.

Ecco com’è ora – riconoscibile, a ben guardare -:

Totò com'è oggi

In questi anni Totò, sostenuto dalla famiglia, dalla fede, dai vecchi amici e dalla sua tenacia, ha aperto ben due supermercati, un ristorante e un bed and breakfast nella sua Sicilia. “All’epoca – spiega – dopo aver girato tanti altri film, decisi di fermarmi e di pensare alla mia amata Sicilia, per costruire, per creare un futuro, per investire. Oggi – conclude però – sono pronto e maturo per ricominciare”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche