Tour 2015: Nibali azzanna già i rivali - Notizie.it

Tour 2015: Nibali azzanna già i rivali

Sport

Tour 2015: Nibali azzanna già i rivali

La vittoria ai campionati italiani su strada di sabato scorso ha fatto bene, a Vincenzo Nibali.

Gli ha ridato quel mordente che fa di lui, in gara e fuori, lo Squalo dello Stretto. Adesso è il momento dei proclami, e i favoriti per la vittoria finale alla Grande Boucle iniziano a scambiarsi qualche colpetto.

Il primo è stato Chris Froome, che snobba la maglia gialla uscente dichiarando che il suo vero rivale sarà Contador, già vincitore quest’anno al Giro d’Italia.

È chiaro che Nibali non può starsene zitto.

“Sono due grandi campioni” ha detto, riferendosi a Froome e Contador “ma alla fine sarà la strada a dire chi è stato il più forte”. Già, la strada, quella dove le parole e le provocazioni non aiutano, quella dove a parlare sono solo le gambe.

Riferendosi poi, più in generale, alla rosa dei rivali (oltre a Froome e Contador, il temutissimo Quintana), Nibali si è espresso in modo simile, dicendo che “sono tutti e tre dei grandi campioni, che anche quest’anno hanno dimostrato di essere in forma e capaci di vincere le competizioni alle quali hanno partecipato.

Difficile indicare il più pericoloso: Quintana e Froome, come del resto anch’io, hanno programmato la stagione puntando tutto al Tour, Contador ha già vinto il Giro d’Italia, ma bisognerà vedere quanto ha speso”.

Parole sagge e misurate, e addirittura un pronostico che fa sognare il pubblico francese: “Visto che si corre in Francia possono spuntare fuori nomi dei giovani leoni che hanno già dimostrato di possedere le giuste caratteristiche, come Thibaut Pinot”, quel Pinot che, l’anno scorso, si è conquistato, con pieno merito, la seconda piazza assoluta a Parigi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche