Tour 2016, 6a tappa: tris di Cavendish COMMENTA  

Tour 2016, 6a tappa: tris di Cavendish COMMENTA  

Tour 2016 Cavendish

Sei tappe del Tour 2016 e tre vittorie di Mark Cavendish. Il velocista britannico si è presentato alla Grande Boucle di quest’anno in forma strepitosa.

Con quella di oggi, Cavendish ha centrato la ventinovesima vittoria di tappa al Tour de France. Meglio di lui, nella storia della bicicletta, c’è soltanto Merckx. Sul traguardo di Montauban, il britannico ha battuto allo sprint Marcel Kittel in una volata partita presto, quindi lunga e difficile.


In giallo è rimasto il vincitore della tappa di ieri, il belga della Bmc Greg Van Avermaet. Gli uomini di classifica sono tutti abbastanza vicini: Froome e Quintana hanno lo stesso tempo, così come Aru (per il quale l’Astana ha parlato in modo di chiaro di ambizioni di podio), mentre Contador resta indietro di circa un minuto e venti. Fuori dai giochi Nibali, staccato di nove minuti.


Domani iniziano i Pirenei. Partenza da L’Isle Jourdain e arrivo a Lac de Payolle. 162,5 km totali da coprire con il Col d’Aspin prima vera salita di questo Tour con i suoi 12 km al 6,5%. Probabile ritmo altissimo imposto da Team Sky e Movistar.

Non è da escludere che Quintana e Froome possano iniziare a punzecchiarsi. Per Aru è un esame importante: l’italiano dovrà riuscire a restare con i migliori.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*